BUONISSIMO
Seguici

Stati Uniti

Dall'hamburger ai donuts, la tradizione gastronomica degli Stati Uniti è ricca e variegata. Gli States del resto, sono un melting pot di culture.

Stati Uniti VISUALIZZA TUTTE LE RICETTE 60

Dall’hamburger ai donuts, la tradizione gastronomica degli Stati Uniti è ricca e variegata. Gli States del resto, sono un incredibile melting pot di cucine e culture, da cui deriva una scena gastronomica molto varia, come la nazione stessa. Dai panini cheesesteak di Philadelphia al jambalaya nei bayous della Louisiana, l’America ha dato vita a un’infinità di piatti che sono diventati parte integrante della cultura gastronomica mondiale. Andiamo a scoprire i piatti tipici americani, partendo dal più conosciuto e…mangiato.

L’hamburger, simbolo degli Stati Uniti

L’iconico hamburger è talmente amato da essersi meritato una giornata tutta per sé: l’International Burger Day, in calendario il 28 maggio. Oltre a essere il simbolo di arcinote catene di ristoranti, che ne hanno permesso la diffusione su scala mondiale, l’hamburger è il classico piatto americano per eccellenza, adorato e riproposto praticamente in ogni parte del globo. Nonostante siano in moltissimi a contendersi la sua invenzione, in gran parte negli Stati Uniti ma in alcuni casi anche in Germania, è indubbio che sia proprio negli USA che questo piatto ha ottenuto la sua fama. Il modo più indicato per assaporarlo è in uno dei tantissimi locali a esso dedicati, dalla East alla West Coast come nel Midwest, ma naturalmente si possono preparare ottimi hamburger pieni zeppi di “american spirit” senza spostarsi da casa. Qualche suggerimento? Potete preparare il classico hamburger americano, cimentarvi nella realizzazione dell’hamburger gourmet, arricchirlo con del bacon oppure gustare il più leggero hamburger di pollo. Un’altra idea originale? L‘hamburger al forno: delizioso.

Stati Uniti: le nuove tendenze vegan

Soprattutto negli ultimi anni sono emersi sempre più estimatori della cucina salutista. Il movimento vegan made in Usa, in particolare, ha in Los Angeles la sua città di riferimento. È qui che sono nate e si sono sviluppate nuove tendenze gastronomiche, quelle che hanno portato a vere e proprie delizie come l’avocado toast e il ricotta toast, una sorta di brioche con ricotta fresca e una squisita marmellata artigianale. A New York sono un po’ più tradizionalisti: il mito è ancora rappresentato dai bagel e dalle versioni vegetariane di grandi classici della cucina statunitense, come le cheesecake. Altre primizie americane da sperimentare? La mitica pannocchia dell’Iowa, il pane fritto tipico della cultura dei nativi americana del Sud Dakota, fino alla deep-dish pizza di Chicago.

Buffalo Wings

I più bei piatti americani sulla…griglia di partenza

Soprattutto nel Sud degli Stati Uniti, invece, il barbecue è una vera e propria sottocultura, con grandi differenze tra regioni e una intensa rivalità per aggiudicarsi i trofei in palio durante le competizioni annuali. Il vero barbecue è un complesso processo di cottura lenta della carne a bassa temperatura – in uno spazio chiuso e con fumo indiretto – che quando esce dalla griglia, dopo fino a 20 ore di cottura, risulta morbida e succosa. Ovviamente si possono preparare delle ottime grigliate anche senza una preparazione così meticolosa. La parola d’ordine per gli americani, almeno in fatto di grigliate, è utilizzare carne di maiale. Qualche suggerimento? Provate a condire le costolette con un mix di erbe e spezie a secco chiamato “rub” o una salsa, oppure preparate una bella grigliata di carne mista e insaporitela con l’originale salsa barbecue.

Le migliori specialità di mare degli Stati Uniti

Pochi sanno che in qualunque posto degli Stati Uniti si può trovare dell’ottimo cibo di mare a poca distanza. Anche nel Minnesota ad esempio, che è ben lontano dal mare, il piatto più amato è il fish and chips, celebre specialità inglese. Soprattutto la Costa Atlantica offre un’infinità di deliziosi piatti a base di pesce, dalla zuppa di vongole del Massachusetts alle vongole ripiene del Rhode Island, dai lobster roll del Maine alle crab cake del Maryland. In Virginia impazziscono per le ostriche, mentre se amate il salmone affumicato provate a prepararlo come fanno in Alaska. Un altro suggerimento per una intrigante e originale ricetta può arrivare dalle Hawaii, dove vengono serviti abbondanti cubetti di tonno crudo insieme al riso nelle ormai famose poke-bowl.

I dolci americani da leccarsi i baffi

Il donut (o doughnut) è un delizioso dolce a forma di anello che deve probabilmente le sue origini ai coloni olandesi. Nel New England l’arrivo dell’autunno è segnato proprio dalle tradizionali ciambelle di sidro di mele, mentre i donut più stravaganti sono quelli con la glassa più originale. Tra le prelibatezze che si stanno affermando ci sono i beignets (un dolcetto di pasta choux fritta e spolverato con zucchero a velo), mentre più ancorate alla tradizione sono le mitiche “pies”, tra cui spicca la celeberrima torta di mele. Inevitabile anche un riferimento alle cheesecake, ma se si parla di dolci e dolcetti americani il pensiero non può non correre subito ai muffin, che si possono declinare in tantissimi modi, e agli altrettanto famosissimi pancake, ghiottoneria amata da grandi e piccini.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963