BUONISSIMO
Seguici

Pasticcio di maccheroni

Il pasticcio di maccheroni è primo piatto tipo dell’Emilia Romagna e in particolar modo della città di Ferrara, un pasticcio di pasta ricco di ingredienti e di gusto. Si tratta di una ricetta perfetta per il pranzo della domenica, una sorta di lasagna o di timballo fatta con funghi e vari tipi di carne e di verdure.

 

Come fare il pasticcio di maccheroni

 

Per preparare il pasticcio di maccheroni bisogna partire dalla frolla, quindi scaldare la carne tritata, i funghi e infine cuocere la pasta – scolatela al dente, ovviamente – per poi assemblare il tutto e riempire la sfoglia, divisa in due dischi. Cuocete poi il tutto in forno preriscaldato e il gioco è fatto. Ecco la ricetta del delizioso pasticcio di maccheroni illustrata nel dettaglio.

Pasticcio di maccheroni VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: LAMBRUSCO DI SORBARA ROSSO
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: EMILIA-ROMAGNA
  • TEMPO: 1h di preparazione 1h 30 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Burro 300 g
  • Zucchero 100 g
  • Uova 4 tuorli
  • Polpa di vitello 300 g
  • Polpa di pollo 150 g
  • Fegatini di pollo 150 g
  • Latte 500 ml
  • Vino bianco 12 bicchiere
  • Vino rosso 12 bicchiere
  • Noce moscata 1
  • Maccheroncini 250 g
  • Funghi secchi 250 g
  • Grana 50 g
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Sedano 1
  • Cipolla 1
  • Carote 1

Preparazione

  1. Impastare

    Per prima cosa preparate la pasta frolla impastando farina, burro, zucchero e tuorli d'uovo e dando vita a un composto omogeneo. Modellate la pasta per un po', quindi lasciatela riposare in un luogo fresco

  2. Tortino di carne

    Passate poi alla preparazione dei ragù. Utilizzate un tegamino di piccola capacità, e deponetevi una noce di burro con due cucchiai d’olio. Lasciate soffriggere, quindi suddividetevi il trito di cipolla, carota e sedano facendo insaporire per bene. Unitelo poi alle diverse carni tritate, mescolate a dovere e fatele colorire, spruzzando di volta in volta un po' di vino bianco e rosso. Lasciate evaporare e ripetete l'operazione, fino a cottura ultimata di tutti i ragù

  3. Funghi trifolati

    Tocca ora alla preparazione dei funghi. In un altro tegamino lasciate fondere del burro aggiungendovi alcuni cucchiai di acqua leggermente salata. Aggiungete i funghi secchi, che avrete messo in ammollo, dopo averli strizzati per bene. Cuocete a fuoco medio per un quarto d'ora, quindi preparate la besciamella insaporendola con un pizzico di noce moscata

  4. Pentola

    Cuocete i maccheroncini rigati, scolate l'acqua e conditeli con la besciamella ancora tiepida, i funghi, i vari ragù di carne e il Grana Padano grattugiato

  5. Pasticcio di maccheroni

    Passate infine alla preparazione del pasticcio. Dividete la pasta in due parti tirandole a disco. Con uno foderate una teglia precedentemente imburrata e riempitela con i maccheroncini disponendoli a forma di cupola. Con l'altro disco di pasta ricoprite il tutto, sigillate i bordi e decorate la superficie con i ritagli di pasta rimasti. Spennellate con del tuorlo diluito in una spruzzata d'acqua e cuocete in forno a 180° fino a doratura. Lasciate raffreddare giusto qualche minuto e servite in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate