Buonissimo
Seguici

Ricette con Sedano

Il sedano è un ortaggio molto utilizzato in cucina, soprattutto come base per brodi e soffritti, ma anche crudo come ingrediente principale di saporite insalate. Scopriamo le sue caratteristiche. Un cespo di coste di sedano crudo con le sue foglie; la tipologia è verde, con steli color prato più chiari alla base; sotto, un piano in legno grigio

Sedano, proprietà principali

Il sedano è una pianta ebacea dall’intenso odore aromatico caratterizzata da costole fogliari o radici tuberizzate. Ne esistono quattro varietà principali: il sedano erbaceo selvatico, di cui si usano solo le foglie, il sedano verde, di modeste dimensioni e impiegato unicamente come base aromatica perché ricco di fibra e dal sapore intenso, il sedano bianco, dalle lunghe costole carnose utilizzato sia cotto che crudo in insalata, e il sedano rapa, di cui si adopera la grossa radice, sia cruda come insalata che cotta come contorno oppure in zuppe di verdura e brodi di carne. Essendo il più dolce e il meno fibroso, il bianco è la tipologiail più diffusa; come l’indivia belga e il radicchio di Bassano, si coltiva al riparo della luce solare. Il periodo di raccolta va da settembre a ottobre, ma grazie alla coltivazione in serra è possibile acquistarlo in qualsiasi stagione dell’anno.

Sedano, valori nutrizionali

Il sedano fornisce 20 calorie ogni 100 g. Contiene perlopiù acqua, una parte di fibre e quantitativi trascurabili di carboidrati, proteine e grassi. Tra le vitamine sono ben rappresentate la C e la K, ma anche quelle del gruppo B e la E, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, fosforo, magnesio e calcio.

Sedano, benefici e controindicazioni

Il sedano è un ortaggio con diverse proprietà curative. Innanzitutto è un ottimo alleato dell’intestino, motivo per cui è consigliato a chi ha difficoltà digestiva, patisce di aerofagia e meteorismo. Inoltre è diuretico e depurativo e combatte la ritenzione idrica. Essendo un antiossidante, è amico del cervello, ma anche di ossa, pelle e occhi. Infine è utile per chi soffre di ipertensione arteriosa. Il succo di sedano può essere un aiuto contro i reumatismi, l’artrite e la gotta. Non ci sono particolari controindicazioni al suo consumo.

 

 

Domande frequenti

Come pulire il sedano?

Per pulire il sedano, il procedimento risulta molto semplice: basta praticare una piccola incisione con un coltello affilato alla base del gambo e poi procedere con la pulizia di foglie e filamenti verdi. Bisogna, quindi, eliminare anche la parte del gambo più dura e chiara.

  1. Caponata siciliana
  2. Candele alla genovese
  3. seppie con piselli
  4. insalata pollo HEALTHY
  5. fregola con pesce
  6. dentice HEALTHY
  7. zuppa HEALTHY
  8. torta rustica
  9. casseruola
  10. Acquacotta, ricetta toscana

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963