BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Burro

Prodotto dalla crema di latte sottoposta a diversi trattamenti successivi, il burro è un ingrediente molto utilizzato in cucina. Scopriamo tutto sul burro e le sue caratteristiche. Un panetto di burro fresco di forma rettangolare adagiato su carta oleata su un tagliere in legno dalle venature più scure

Burro, proprietà principali

Il burro viene prodotto dalla centrifugazione della crema di latte vaccino, successivamente pastorizzata, burrificata, stagionata per qualche ora e confezionata per la vendita. Da 100 l di latte si ottengono mediamente 4 kg di burro. Il panetto che si ottiene ha un colore che va dal giallo chiaro al più intenso. Un capitolo a parte meritano i tipi di burro insaporiti da particolari aromi, come il burro alle erbe, il burro all’arancia, quello al tartufo, alla paprika o il burro al rafano.

Il burro è utilizzato in cucina per moltissime preparazioni: in pasticceria regna sovrano sia negli impasti che nelle creme; ottimo anche per antipasti finger food e contorni, oppure come condimento per primisecondi. Per friggere è invece preferibile usare il burro chiarificato che, non avendo acqua aggiunta, “fuma” a circa 180 °C contro i 135 °C del burro normale.

Burro, valori nutrizionali

Il burro fornisce 717 calorie ogni 100 g, motivo per cui è bene consumarlo con moderazione; è composto dal 15-20% di acqua e dal 75-80% di grassi, soprattutto saturi e colesterolo. Pochissime le proteine. Contiene anche vitamina A ed E, calcio, fosforo, potassio e sodio

Burro, benefici e controindicazioni

Essendo ricavato da procedimenti fisici e a crudo, consumato fresco è facilmente digeribile, mentre quando viene fritto produce sostanze dannose per l’organismo. Essendo ricco di grassi fa aumentare i livelli di colesterolo “cattivo” che favorisce il rischio cardiovascolare e di arteriosclerosi. Il burro è inoltre un buon antiossidante, soprattutto se prodotto da latte di animali che pascolano in luoghi salubri e vivono all’aperto. I minerali che contiene servono a potenziare la salute di ossa e denti.

 

 

Domande frequenti

Come ammorbidire il burro?

Per ammorbidirlo, il burro va tagliato a cubetti e lasciato a temperatura ambiente per circa 20 minuti. Più piccoli saranno i pezzi tagliati, più si ammorbidirà in fretta.

  1. Sformatini di carciofi
  2. Ricetta Torta cookies
  3. Ricetta Tortellini alla panna
  4. Ricetta Tozzetti
  5. Ricetta Vellutata di funghi
  6. Ricetta Biscotti allo yogurt
  7. Ricetta Biscotti di Halloween
  8. Ricetta Biscotti di Pasqua
  9. Borek turco
  10. Cuore di cioccolato

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963