BUONISSIMO
Seguici

Insalata nizzarda

L‘insalata nizzarda, salade nicoise in francese, è un’insalata con varie specialità di stagione, qui preparata nella versione alla piemontese. Ma le varianti possono essere diverse, tutte ricche di gusto e di ingredienti, ma anche di leggerezza. In Liguria, per dire, questo tipo di insalata viene chiamata condiglione ed è leggermente diversa dall’originale.

Come fare l’insalata nizzarda

La deliziosa insalata nizzarda si realizza con verdure crude che verranno tagliate a fettine o a listerelle a seconda della qualità e che verranno poi mescolate con spicchi di uova sode e una marinata a base di aceto ed aromi. Ecco i passaggi per l’insalata nizzarda.

 

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Insalata nizzarda
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Colli Tortonesi Barbera DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Piemonte
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 312.2 kcal
  • TEMPO: 25 min di preparazione25 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 312,2 kcal
Carboidrati 22,7 g
di cui zuccheri 3,2 g
Proteine 15,3 g
Grassi 17,5 g
di cui saturi 3,2 g
Fibre 3,4 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Insalata nizzarda

    Mettete le uova in un tegamino, copritele d'acqua, portate a ebollizione e fatele rassodare per 8-10 minuti; scolatele, raffreddatele in acqua fredda, sgusciatele e tagliatele a spicchi, quindi pulite la lattuga, lavatela e asciugatela delicatamente

  2. Insalata nizzarda

    Sbucciate lo spicchio d'aglio e lavatelo, poi lavate il prezzemolo, il dragoncello e asciugateli delicatamente con un canovaccio; tritateli finemente e teneteli da parte

  3. Insalata nizzarda

    Private le fette di pancarré della crosta, strofinatele con lo spicchio d'aglio, tagliatele a cubetti e fatele tostare in forno preriscaldato a 180 °C facendole dorare leggermente da tutte le parti; toglietele dal forno e fatele raffreddare

  4. Insalata nizzarda

    Spuntate i fagiolini, privateli degli eventuali filamenti, lavateli e fateli cuocere per 5-6 minuti in abbondante acqua salata in ebollizione, poi scolateli e tagliateli a pezzetti

  5. Insalata nizzarda

    Pulite il peperone privandolo dei semi e dei filamenti bianchi interni, lavatelo e tagliatelo a listarelle, private il cipollotto delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura, lavatelo e tagliatelo a rondelle sottili

  6. Insalata nizzarda

    Lavate i pomodori, tagliateli a spicchi e metteteli in una terrina, aggiungete i filetti d'acciuga spezzettati, i peperoni, i fagiolini, i capperi e le olive, il cipollotto affettato e il tonno scolato dall'olio di conservazione e spezzettato

  7. Insalata nizzarda

    In una ciotolina mescolate l'aceto con un pizzico di sale e di pepe, aggiungete il prezzemolo, il dragoncello tritato e l'olio e battete leggermente gli ingredienti con una forchetta ottenendo una salsa ben emulsionata

  8. insalat-nizzarda

    Condite con la vinaigrette alle erbe l'insalata preparata e mescolatela delicatamente, aggiungete gli spicchi di uova sode, i crostini di pane e servite subito in tavola

Domande frequenti

Come si conserva l'insalata nizzarda?

L'insalata nizzarda, se non condita, può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla