BUONISSIMO
Seguici

Tonno sott'olio

Il tonno sott'olio è un alimento che tutti abbiamo in dispensa, e che ci aiuta a mettere in tavola un piatto anche quando siamo di fretta: ecco le sue proprietà. Tonno sott'olio

Il tonno sott’olio è probabilmente l’alimento conservato più presente nelle dispense degli italiani. Oltre alla versione in scatola comunemente in commercio, il tonno sott’olio può essere anche preparato in casa a partire dal prodotto fresco, come avviene per altri alimenti con la stessa tipologia di conservazione. In entrambi i casi, un buon prodotto non può prescindere dall’utilizzo, per il liquido di governo, di un ottimo olio extravergine di oliva. Il tonno sott’olio può essere considerato un vero e proprio “salva pasto”: adatto ad arricchire insalatone o a condire un piatto di pasta, la sua praticità è conosciuta a tutti. Ma questo alimento ha anche sorprendenti qualità da un punto di vista nutrizionale.

Tonno sott’olio, proprietà nutrizionali

Una delle caratteristiche più importanti del tonno sott’olio è senza dubbio la notevole presenza di acidi grassi omega 3. Si tratta di elementi preziosissimi per l’organismo, in quanto riducono il rischio di sviluppare diverse malattie cardiovascolari e concorrono a mantenere sotto controllo i valori dei trigliceridi e della pressione sanguigna. Le calorie fornite da 100 grammi di prodotto sono circa 192: non poche, ma in buon parte dovute alla presenza dell’olio. L’apporto energetico deriva principalmente da proteine e lipidi, mentre il contenuto di carboidrati è sostanzialmente assente. Attenzione al colesterolo: se ne consigliano porzioni ridotte a chi soffre di ipercolesterolemia. Per quanto concerne i sali minerali, troviamo buone quantità di fosforo, potassio e sodio. Quest’ultimo minerale, fondamentale per il mantenimento dell’equilibrio idrosalino dell’organismo, deve essere tuttavia assunto con moderazione se si soffre di ipertensione. In quest’ultimo caso è nettamente meglio consumare il tonno fresco, che presenta quantità minori di sale.

Tonno sott’olio, usi in cucina

Il tonno sott’olio, nella sua versione in scatola, è un alimento che si presta a molteplici usi. Può essere impiegato come ingrediente di una fresca insalatona estiva o, come molti studenti fuori sede sanno, come condimento di un piatto di pastasciutta, magari accompagnato con prezzemolo o salsa di pomodoro.

LEGGI TUTTO
  1. Riso tonnato
  2. Vitello tonnato
  3. Finger di sfoglia
  4. Dips
  5. Antipasto di mare molisano
  6. Antipasto rustico
  7. Panini al tonno e pomodori secchi
  8. Panini alla nizzarda
  9. Rondinelle con crema di tonno
  10. Pomodori ripieni in salsa tonnata

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963