BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Olive nere

Rispetto alle verdi, le olive nere hanno un sapore più delicato, una consistenza più morbida e sono leggermente più caloriche. Scopriamo insieme le loro caratteristiche.. Olive nere dalla polpa soda e lucida, pronte per essere gustate. Sono contenuto in un piccolo barattolo di vetro con coperchio aperto. Sfondo chiaro

Olive nere, proprietà principali

Le olive nere sono i frutti dell’ulivo e si differenziano dalle olive verdi per il momento in cui vengono raccolte – quando la maturazione è più avanzata -, il sapore e l’aroma più delicati, una polpa carnosa e compatta, ma meno croccante e più morbida, seppur non molliccia. Si dividono in olive nere al naturale, che provengono da frutti molto maturi, e olive nere per ossidazione, ottenute da frutti non completamente maturi e poi sottoposti a un trattamento alcalino. Queste ultime si conservano sterilizzate o in salamoia. Tra le principali varietà ricordiamo la Majanica di Ferrandina, la Carolea, la Cassanese, la Baresana, la Itrana Nera, la Nera di Oliena, la Bosana, la Taggiasca, l’oliva di Gaeta e la Kalamata. La raccolta varia a seconda del cultivar, ma in genere si effettua tra ottobre e dicembre, massimo marzo, ossia quando le olive non hanno raggiunto la piena maturazione ma stanno passando dal verde al rosso-nero.

Olive nere, valori nutrizionali

Le olive forniscono 234 calorie ogni 100 g. Contengono perlopiù acquagrassi, ma non colesterolo, una parte di fibra e un quantitativo minimo di proteine e carboidrati. Tra le vitamine sono ben rappresentate quelle del gruppo B, ma anche la A e la C, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, calcio, sodio, fosforo e ferro.

Olive nere, benefici e controindicazioni

Tra i principali benefici delle olive nere ricordiamo che sono ottimi ricostituenti, favoriscono la digestione, stimolano l’appetito e i processi metabolici. Inoltre sono antinfiammatorie, antiossidanti e prevengono da diverse patologie cardiovascolari. Se eccessivamente salate o condite non sono indicate per chi  soffre di ipertensione o è in sovrappeso.

Domande frequenti

Come dissalare le olive nere?

Se troppo salate, le olive nere vanno lasciate in ammollo in acqua fresca per qualche minuto, quindi risciacquate con cura. Se necessario, l'operazione può essere ripetuta più volte.

  1. Espadon aux olives
  2. Filetto ai pomodori
  3. Grano con formaggio e olive nere
  4. Pettole pugliesi salate (pittule)
  5. Ricetta pane con olive e pomodori secchi
  6. Ricetta Taramosalata
  7. Bulbi oculari iniettati di sangue
  8. Peperoni imbottiti alla napoletana
  9. Involtini di melanzane con mortadella
  10. Insalata pomodori e basilico

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963