BUONISSIMO
Seguici

Strudel di mele

Lo strudel di mele è la versione più classica del celeberrimo dolce tirolese, una delle specialità della gastronomia altoatesina, noto e amato in tutto il mondo. L’ideale per un dessert prelibato, una colazione, uno spuntino di metà pomeriggio, anche se c’è pure chi lo mangia come vero e proprio pasto. Questa, in particolare, è la ricetta di uno strudel di mele molto speciale, arricchito da gherigli di noci e mandorle lievemente tostate al posto dei pinoli, che renderanno la farcitura ancora più gustosa e profumata.

Come si prepara uno strudel di mele

Basta poco, poi, per personalizzarla (tipiche varianti possono essere lo strudel di mele con lo zenzero, lo strudel con mele e crema o il delizioso Apfelstrudel austriaco), mentre non occorre che variare l’ingrediente base per realizzare tanti altri tipi di strudel come quello al rabarbaro, di cavolo e funghi, salato agli spinaci, con ortaggi e provola, ai funghi, di uva e – per finire – il romantico Strudel di Natale.

Strudel di mele VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: TRAMINER DELL'ALTO ADIGE
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: TRENTINO-ALTO ADIGE/SüDTIROL
  • TEMPO: 40 min di preparazione 1h di riposo40 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Ingredienti per la pasta strudel
  • Farina di grano 250 g
  • Sale 1 pizzico
  • Burro fuso 50 g
  • Latte 50 g
  • Aceto bianco 1 cucchiaio
  • Uova 1
Per la farcitura
  • Mele 5 deliziose o golden
  • Gherigli di noce 100 g tostati e tritati
  • Mandorle 100 g
  • Limone 1 (la buccia grattugiata)
  • Cannella 2 cucchiai
  • Zucchero 150 g
  • Uva 150 g
  • Chiodi di garofano macinati 1 cucchiaino
  • Pangrattato 50 g
  • Burro 20 g

Preparazione

  1. Strudel di mele

    Procedimento per la pasta strudel: mescolare la farina con tutti gli ingredienti, a mano o in una impastatrice sino a che diventi un impasto liscio e omogeneo, formare una palla, ungerla con poco olio d'oliva e lasciare riposare in una ciotola, coperta da un canovaccio, per 30 minuti.

  2. Strudel di mele

    Procedimento per il ripieno: sbucciare le mele e affettarle sottilmente con una mandolina o in un mixer, mettere le mele affettate in una larga ciotola con il succo di mezzo limone e lo zucchero.

  3. Strudel di mele

    Tostare lievemente i gherigli delle noci e tritarli grossolanamente.

  4. Strudel di mele

    Ammollare l'uvetta in acqua tiepida, per 10 minuti, scolare e asciugare.

  5. Strudel di mele

    Tritare grossolanamente le mandorle; nella ciotola con le mele affettate e lo zucchero aggiungere le noci, le mandorle, l'uvetta, la buccia di limone grattugiata, i chiodi di garofano macinati e mescolare bene.

  6. Strudel di mele

    Trascorsi 30 minuti di riposo dell'impasto stenderlo con le dita, tirandolo bene, con delicatezza, sino a farlo diventare sottilissimo, quasi trasparente. Non importa se durante questa operazione si formerà qualche buco perchè, la sfoglia, verrà arrotolata varie volte.

  7. Strudel di mele

    Poggiare l'impasto ben steso su una tovaglia (servirà per facilitare l'arrotolamento dello strudel) e spennellare la sfoglia con qualche cucchiaio di burro fuso.

  8. Strudel di mele

    Cospargere la sfoglia di pan grattato, poi versare il ripieno e distribuirlo uniformemente sulla sfoglia lasciando i bordi liberi.

  9. Strudel di mele

    Cominciare ad arrotolare aiutandovi con la tovaglia, come dalle foto, senza stringere troppo, adagiare lo strudel ottenuto su una teglia rivestita di carta forno e spennellare con un tuorlo mescolato a 2 cucchiai di latte.

  10. Strudel di mele

    Cuocere in forno caldo a 180 °C per 40 minuti, poi sfornare e servire tiepido.

Consigli

Ringraziamo Mimma di Pasticci & Pasticcini di Mimma per averci fornito foto e testi di questa ricetta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate