BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pinoli

Le ricette con i pinoli sono preparazioni molto invitanti grazie all'aroma e al sapore particolare che questi semi conferiscono, soprattutto se tostati. Conosciamo meglio le loro caratteristiche. Vista dall'alto di un tavolo di legno marrone su cui è posato un mucchietto di pinoli di colore giallo pallido, probabilmente tostati

Pinoli, proprietà principali

I pinoli sono i semi contenuti nelle pigne di alcune varietà di pini, tra i quali il pino domestico e il pino cembro. Vengono prodotti in molte regioni del mondo, ma i più rinomati e ricercati sono gli europei, piccoli e senza retrogusto metallico tipico di alcune varietà asiatiche. In Italia, le zone di produzione si concentrano in ToscanaLazio; la raccolta inizia a ottobre e prosegua per tutto l’inverno, nonostante il prodotto essiccato sia disponibile tutto l’anno. Per conservarli al meglio è bene scegliere un luogo fresco e asciutto perché tendono ad ammuffire se esposti all’umidità. In cucina sono estremamente versatili: accompagnano sia i legumi che i piatti di carne o pesce, oppure sono impiegati nella preparazione di salse come il pesto e in particolari ricette dolci e torte.

Pinoli, valori nutrizionali

I pinoli forniscono 673 calorie ogni 100 g. Contengono perlopiù grassi, tra cui omega-6, due parte pressoché equivalenti di proteine – tra cui numerosi amminoacidi – e carboidrati e un quantitativo minimo di fibre. Tra le vitamine sono ben rappresentate la E e la B3, ma anche la C, la B1, la B5 e la B2, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, fosforo e magnesio ma anche calcio, manganese, zinco, ferro, sodio, rame e selenio.

Pinoli, benefici e controindicazioni

Innazitutto i pinoli sono ottimi alleati del sistema cardiovascolare e del metabolismo. Inoltre servono a ridurre il colesterolo cattivo e aiutano nella perdita di peso poiché hanno un forte potere saziante. Infine, essendo dei buoni antiossidanti, contrastano l’invecchiamento delle cellule e l’insorgere di malattie degenerative. Tuttavia, visto l’alto contenuto calorico, conviene consumarli con parsimonia. Sono consigliati come integratori alimentari per chi pratica attività sportiva o di studio. Da evitare in caso di allergia.

 

  1. Ricetta Pasticcio di carne
  2. Biscotti ai cornflakes e uvetta
  3. Torta di carne
  4. Linguine integrali al pesto di cime di rapa, pinoli e Grana Padano DOP
  5. Riso al pollo
  6. Pane di Natale
  7. Sarde ripiene al forno alla siciliana
  8. Pansotti liguri
  9. Ravioli dolci
  10. Pancake al salmone con pesto

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963