BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Burro chiarificato (ghee)

Senza lattosio e altamente digeribile: il burro chiarificato ghee è un ottimo alleato in cucina e perfetto per la sostituzione di quello tradizionale. Burro chiarificato (ghee)

Burro chiarificato ghee, caratteristiche principali

Il burro chiarificato ghee fa parte della tradizione ayurvedica ma il suo utilizzo sta iniziando a diffondersi con successo anche in occidente. È chiarificato, quindi senza lattosio, e deriva dal burro tradizionale non salato. La sua preparazione è simile a quella del burro chiarificato già presente nella nostra cucina, quindi si scalda a fuoco dolce per la successiva eliminazione dell’acqua, delle proteine e del lattosio. Per le sue proprietà, è un valido alleato della nostra salute e può essere utilizzato in cucina per ricette dal sapore orientale, come il curry di verdure e il riso pilaf all’indiana. Se preparato in casa, il burro ghee si conserva a temperatura ambiente per diversi mesi.

Come abbiamo già spiegato, il burro chiarificato ghee è privo d’acqua, proteine e lattosio. Si presenta solido ma abbastanza lavorabile, mentre il suo colore – di solito giallo – dipende dal contenuto di caroteni e dall’alimentazione delle mucche, che varia a seconda delle zone di produzione. La sua composizione si basa principalmente sulla quantità di grassi saturi, soprattutto a catena corta. Questo tipo di grassi si converte velocemente in energia e non viene trattenuta dall’organismo. Sono anche facilmente digeribili e si assorbono senza alcun tipo di problema, in particolare a livello di intestino tenue. Per le proprietà antimicrobiche di cui è ricco, risulta molto utile per la flora batterica e le difese immunitarie.

Burro chiarificato ghee, valori nutrizionali

L’apporto energetico del burro ghee è, naturalmente, inferiore a quello del burro tradizionale. Per 100 grammi di prodotto, le kcal sono appena 186, con un contenuto di grassi molto elevato che arriva fino a quasi il totale dell’intero peso.

Burro chiarificato ghee, benefici e controindicazioni

Come per tutti i grassi di origine animale, anche il consumo di burro chiarificato dovrebbe essere limitato proprio per il suo elevato contenuto di lipidi che incidono sul colesterolo e quindi sulla buona salute dell’apparato cardiovascolare.

LEGGI TUTTO
  1. Pulao di piselli
  2. Pulao del Pakistan
  3. Riso pilaf all'indiana
  4. Vindaloo di maiale
  5. Curry di verdure
  6. Fugath di zucca
  7. Budino al cocco
  8. Dessert al semolino
  9. Raita di ceci

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963