BUONISSIMO
Seguici

Vellutata di gamberi

La vellutata di gamberi è una saporita ricetta francese, a base di teste e gusci di gambero! Potete gustarla in tutto il suo sapore, oppure diluirla un po’ e utilizzarla per insaporire gli altri piatti, come il risotto!

Il classico metodo francese per preparare la vellutata richiede di passare i frutti di mare attraverso un passatutto o in un setaccio a tamburo: seguite questo trucco e tutto risulterà molto più semplice, con un risultato più omogeneo.

Come scegliere i gamberi? Puntate tutto sulla freschezza: verificate che non abbiano un odore di ammoniaca, perché questo è il primo segno di un gambero oramai non più fresco. Tastateli prima di comprarli: devono essere resistenti, senza darvi l’impressione di potersi rompere da un momento all’altro.

I gamberi devono anche essere belli “puliti”: fate occhio che non ci siano delle piccole macchiette nere, perché significa che il gambero sta andando verso un processo di ossidazione. In altre parole sta andando a male!

Nel caso non riusciste a trovare dei gamberi freschi, optate per quelli surgelati. Basterà tirarli fuori dal freezer qualche ora prima di utilizzarli. In entrambi i casi, se vi va potete mettere via qualche gambero e utilizzarlo solo alla fine per guarnire il piatto!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Vellutata di gamberi
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • NAZIONE: FRANCIA
  • TEMPO: 15 min di preparazione50 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Vellutata di gamberi

    Liberate i gamberi dalle teste e dai gusci, teneteli da parte per il brodo. Fate raffreddare i gamberi.

  2. Vellutata di gamberi

    Scaldate l'olio in una pentola, unite teste e gusci dei gamberi e procedete a cuocere a fiamma alta, mescolando. Una volta dorati abbassate la fiamma, unite le cipolle a fette, le carote e il sedano e fate soffriggere per qualche minuto fino a quando non cominceranno ad ammorbidirsi.

  3. Vellutata di gamberi

    Aggiungete ora l'acqua, il succo di limone, il concentrato di pomodoro e le erbe aromatiche. Portate il brodo ad ebollizione, abbassate la fiamma, coprite e fate sobbollire delicatamente per 25 minuti. Filtrate il brodo con un setaccio.

  4. Vellutata di gamberi

    Procedete ora a sciogliere il burro in una pentola un cui unirete la farina e farete cuocere fino a doratura, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete quindi il brandy al brodo di gamberi, mescolando per renderlo omogeneo e lasciate insaporire. Riducete la fiamma, coprite e fate sobbollire per 5 minuti, mescolando spesso.

  5. Vellutata di gamberi

    Filtrate la zuppa, aggiungete la panna ed ancora un po' di succo di limone per insaporire, se lo gradite, poi versate la maggior parte dei gamberi messi da parte, e scaldate bene a fiamma media. Servite subito con i gamberi tenuti da parte e le foglie di prezzemolo.

Consigli

II classico metodo francese per preparare la vellutata richiede di passare i frutti di mare attraverso un passatutto o in un setaccio a tamburo. È molto più semplice e il risultato è più omogeneo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963