BUONISSIMO
Seguici

Coniglio ubriaco

Il coniglio ubriaco si prepara con pezzi grossi di coniglio che porremo a marinare per una notte per poi rosolarlo in padella con la marinata filtrata. Ecco tutti i passaggi per cucinare il coniglio ubriaco.
 

Coniglio ubriaco VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: VALLE D'AOSTA/VALLéE D'AOSTE
  • TEMPO: 20 min di preparazione 12h di riposo 2h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Coniglio 1
  • Vino rosso 1 l
  • Aceto 12 bicchiere
  • Sedano 2
  • Cipolla bianca 1
  • Aglio a spicchi 2
  • Ginepro, bacche 5
  • Chiodi di garofano 4
  • Salvia q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Timo q.b.
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Carota 1

Preparazione

  1. Coniglio ubriaco Preparate il coniglio tagliandolo a pezzi piuttosto grossi, tritate la cipolla la carota ed il sedano e mettete il tutto a marinare in una ciotola grossa dove metterete anche i pezzi di coniglio che avete tagliato.
  2. Coniglio ubriaco Aggiungete i chiodi di garofano, sale e pepe e tutte le erbe, versate il vino rosso e l'aceto e lasciate riposare per una notte.
  3. Coniglio ubriaco Il giorno dopo potrete asciugare i pezzi di coniglio con carta assorbente e rosolarli in olio d'oliva facendo attenzione a rigirarli da tutti i lati.
     
  4. Coniglio ubriaco A rosolatura ultimate potete aggiungere gradualmente la marinata avendo cura di filtrarla con l'aiuto di un colino.
  5. Coniglio ubriaco Attendete che la marinata versata si asciughi prima di aggiungerne altra, proseguite in questo modo fino alla cottura completa della carne che dovrà durare all'incirca 2 ore.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963