BUONISSIMO
Seguici

Miele: il giallo delle api scomparse

Le api si stanno estinguendo e a rischio è il 90% del nostro cibo: scopriamo perché

Miele: il giallo delle api scomparse

Diminuiscono di anno in anno, in America come in Europa. In Italia dagli anni ’70 ad oggi sono il 40-50% in meno, nel Regno Unito stanno letteralmente lottando per la sopravvivenza.

Le api, quelle piccole operaie silenziose che rappresentano il collante del nostro sistema agricolo si stanno lentamente estinguendo. Sempre più spesso gli apicoltori si trovano di fronte al triste spettacolo degli alveari vuoti: con nidi, cera, miele, ma, delle api, neanche l’ombra. Un male oscuro sembra essersele portate via.

Scoperti i responsabili
Chi sono i responsabili? In molti puntano il dito contro potenti pesticidi, in particolare una nuova classe di prodotti, chiamati neonicotinoidi. I principi attivi di questi pesticidi mandano in tilt il sistema nervoso dei preziosi insetti. Le api perdono così il senso dell’orientamento e non riescono più a far ritorno agli alveari, andando incontro a morte certa. E’ come se le api venissero avvelenate poco alla volta.

Miele, proprietà e ricette

L’apicoltura in Italia
Secondo i dati dell’Osservatorio nazionale miele in Italia operano tra i 35 e i 40mila apicoltori, con 1,1 milioni di alveari. Per un business di 60 milioni di euro. Senza contare il servizio di impollinazione fornito dalle api all’agricoltura.

Le verità nascoste del miele
Ricettario miele
Arrosto al miele amaro
Baklava

Senza di loro i nostri pasti sarebbero molto più grigi. Oltre un terzo delle coltivazioni da cui dipende la nostra alimentazione, infatti, sono impollinate dalle api: mirtilli, angurie, mele, agrumi, pesche, kiwi, castagne, ciliegie, albicocche, susine, cocomeri, zucchine, cavoli, mandorle, cipolla, lattuga, soia, girasole e tante altre piante.

Come aiutare questi preziosi insetti? Ognuno di noi potrebbe dare un proprio personale contributo piantando un fiore nel proprio giardino. L’apina che ci si poserà sopra ringrazierà.

Se dovessero sparire le api dalla superficie della Terra all’uomo non rimarrebbero più di quattro anni di vita” – profetizzava Albert Einstein – Senza le api non si ha impollinazione e quindi l’uomo sarebbe condannato all’estinzione”. Speriamo che questo non debba mai accadere.
Miele
Budini speziati al mieleAnatra al miele  
Frittelle alle mandorle
Palline al cocco

Le ricette del giorno