BUONISSIMO
Seguici

Torta Camilla

Una torta classica, ideale per la colazione dei bambini ma amatissima anche dai grandi: stiamo parlando della torta Camilla. Questa preparazione, spesso riprodotta anche in versione di tortine, ormai non manca mai nei bar o negli alberghi ed è diventata un vero e proprio classico da colazione.

L’ingrediente caratteristico di questa torta, ovviamente, sono le carote, che vanno sminuzzate e creeranno la parte principale del composto che andrà a formare la vostra torta: è per questo motivo la torta Camilla ha il tipico colore arancione che tutti conosciamo e che la contraddistingue.

Per le dosi di seguito abbiamo utilizzato uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro ma, se non doveste averlo, potrete utilizzare anche uno stampo normale. Un consiglio: se in fase di cottura la torta dovesse diventare troppo scura sulla parte superiore, copritela con un foglio di carta di alluminio.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Torta Camilla
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Colli di Parma DOC Malvasia
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione45 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. carote

    Per iniziare la preparazione della torta Camilla bisogna, ovviamente, partire dalle carote. Queste vanno pelate e tagliate a tocchetti. Raccoglietele, poi, in un mixer e avviatelo per tritarle finemente.

  2. Composto di carote

    Aggiungete al composto l'olio e il succo d'arancia filtrato e frullate il tutto fino ad arrivare a ottenere una crema omogenea. In una ciotola montate le uova con lo zucchero a velo, i semi di vaniglia e la scorza dell'arancia grattugiata.

  3. Composto per torta alle carote

    Successivamente unite la farina di mandorle e la crema di carote che avete creato e continuate a mescolare il tutto aiutandovi con delle fruste elettriche. Incorporate anche la farina, l'amido di mais e il lievito setacciati.

  4. stampo

    Continuate ad amalgamare il composto fino a quando non sarà omogeneo e ben cremoso, poi unite un pizzico di sale. Versate la crema nello stampo imburrato e infarinato e livellate bene la parte superiore fino a quando non risulterà ben liscia.

  5. Torta Camilla

    Cuocete nel forno già caldo a 180° C per circa 45 minuti. Sfornate, fate raffreddare completamente la torta e togliete la cerniera. Cospargete con lo zucchero a velo e servitela!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla