BUONISSIMO
Seguici

Crostoni di pane

I crostoni di pane non sono altro che un piatto che rimanda alla tradizione contadina del nostro Paese, perché la morte loro è l’abbinamento con le verdure (anche se ormai le eccezioni alla regola sono varie e gustosissime). Vengono serviti anche con i formaggi e i salumi e possono diventare un piatto unico veloce da preparare e leggero (se non si esagera con la farcitura e le quantità in generale).

Crostoni di pane, le caratteristiche

I crostoni di pane non sono uguali ai crostini, il loro impiego è differente (anche se non dobbiamo dimenticare che cucinare è un’arte in evoluzione, con la quale si può sperimentare). I crostini, infatti, vengono serviti con le minestre fumanti e i crostoni, invece, che vengono biscottati e fanno da base a olio e sale e/o tanti altri ingredienti precedentemente accennati. Si ottengono dal pane raffermo e sono deliziosi se aromatizzati all’aglio. Poi, se si vuole davvero ‘far festeggiare’ il palato, il pomodoro crudo a tocchetti è delizioso come topping: viene fuori la classica bruschetta. I crostoni, però, a onor del vero, sono leggermente diversi dalla bruschetta, perché vengono ripassati al forno con le verdure e i formaggi. La versione vegan, poi, prevede l’uso dell’hummus di ceci).

Crostoni di pane, i valori nutrizionali

I valori nutrizionali dei crostoni di pane variano in base al condimento che si sceglie per insaporirli. Più ce ne sono e più sono complessi, più il gioco si fa duro. Tuttavia, considerandoli senza l’aggiunta di nulla, ogni 50 grammi di questo alimento, si trovano 151,72 calorie e 635,22 kJ. La suddivisione è la seguente: 1% di grassi, 85% di carboidrati, 2% di fibre e 12% di proteine.

Crostoni di pane, i benefici e le controindicazioni

La scelta di ingredienti semplici come il pane, l’olio extravergine di oliva, il pomodoro e le verdure in generale fanno di crostoni di pane un piatto sano ed equilibrato. A renderlo tale sono gli acidi grassi monoinsaturi dell’olio e delle olive, i carboidrati del pane; la vitamina C, il ferro e il licopene del pomodoro. Non va dimenticato, però, che il pane in quantità eccessive non è indicato per chi segue una dieta ipocalorica e ogni tipo di condimento va sottoposto al vaglio del medico, se si hanno delle patologie specifiche. Un’idea può essere quella di abbinare ai crostoni la crema di tartufi.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Crostoni di pane

Oppure ti potrebbero interessare

Altre ricette correlate

Trova velocemente le tue ricette:
aggiungi Buonissimo alla scrivania
del tuo computer!

+ AGGIUNGI ALLA SCRIVANIA

R&G

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963