BUONISSIMO
Seguici

Cinghiale all'Aspromonte

Il cinghiale all’Aspromonte si realizza tritando aglio e prezzemolo e cospargendoli sulla sella di cinghiale per poi cuocerlo allo spiedo bagnando con il condimento che cade nella leccarda. Ecco i passaggi per il cinghiale all’Aspromonte.

Cinghiale all'Aspromonte VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CIRÒ ROSSO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CALABRIA
  • TEMPO: 15 min di preparazione 2h di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Sella di cinghiale 800 g
  • Alloro secco qualche foglia
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Aglio a spicchi 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoni 2

Preparazione

  1. Cinghiale all’Aspromonte

    Salate e spolverizzate di pepe la sella di cinghiale. Mondate il prezzemolo, lavatelo e tritatelo con l'aglio sbucciato e l'alloro lavato.

  2. Cinghiale all’Aspromonte

    Cospargete con questo trito la sella del cinghiale in modo uniforme e irroratela con un filo d'olio.

  3. Cinghiale all’Aspromonte

    Infilate la sella di cinghiale nello spiedo e fatelo cuocere per circa 2 ore. Durante la cottura continuate a spennellare la carne del cinghiale con il condimento che sarà colato nella leccarda sotto lo spiedo.

  4. Cinghiale all’Aspromonte

    Togliete la sella di cinghiale dallo spiedo, trasferitela su un piatto da portata e servite in tavola, accompagnando, a piacere, con peperoni arrostiti.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate