BUONISSIMO
Seguici

Gnocchi con le capesante

Gli gnocchi con le capesante si preparano sbollentando in acqua salata la polpa delle capesante con gli odori e tagliandola a fette sottili saltandole nel burro e spruzzandole di brandy. Serviremo gli gnocchi conditi con la salsa di capesante. Ecco i passaggi per gli gnocchi con le capesante.

Gnocchi con le capesante VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: CORTESE DI GAVI
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione35 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Gnocchi di patate 350 g
  • Besciamella 12 l
  • Emmenthal 60 g
  • Capesante 6
  • Favette fresche 600 g
  • Brandy 1 bicchierino
  • Uova 1 tuorlo
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Odori 1 mazzetto
  • Cipolla 1
  • Burro 1 noce
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Gnocchi con le capesante
    Sbollentate in acqua salata con gli odori la polpa delle capesante (4-5 minuti su fiamma regolare), scolatele, asciugatele e tagliatele a fette sottili. Saltatele nel burro, rigiratele e spruzzatele di brandy, cospargetele di sale e di pepe, spegnete il fuoco e tenetele in attesa.
  2. Gnocchi con le capesante
    A parte, sgranate le favette e stufatele in tegame, con poco olio, una piccola cipolla tritata e un cucchiaio di acqua salata.
  3. Gnocchi
    Lessate quindi gli gnocchi in acqua salata, raccoglieteli con una paletta bucata man mano che affiorano e asciugateli su di un panno pulito.
  4. Gnocchi con le capesante
    Quando saranno ben sgocciolati, raccoglieteli in un tegame, in cui si trovi già la besciamella, e rimestateli aggiungendo il formaggio grattugiato, il tuorlo, due cucchiai di olio di oliva extravergine, sale e pepe.
  5. Gnocchi con le capesante
    Unitevi le capesante e aggiungete le favette stufate, mescolate accuratamente, distribuite il pangrattato e mettete nel forno a 180 °C, cuocete per circa 10 minuti e servite.

Consigli

Gli gnocchi con le capesante rappresentano un equilibrato connubio di sapori forti e delicati che ben si amalgamano in un primo piatto di tutto rispetto.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963