BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate, ma ci sono diverse varianti di questo formato di pasta, hanno origini antichissime e sono un ingrediente estremamente versatile ed economico. Un jolly quando si vuole stupire qualcuno. I dettagli Gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate, ma il suo impasto può essere anche a base di altri ingredienti, vengono citati a partire dalla seconda metà dell’800. I più diffusi sono proprio quelli con questo tubero e possono essere conditi con sughi a base di verdure, carne e pesce. Arrivano dall’America, ma presto si diffondono in Europa e in Italia (soprattutto in Lombardia).

Gnocchi di patate, le caratteristiche

Gli gnocchi di patate originariamente si impastavano con il pane, le mandorle e il latte. Per dare loro una colorazione diversa, sono stati aggiunte verdure come le bietole, gli spinaci, la zucca o aromi come lo zafferano. La versione con le patate arriva dalla Campania ed era un piatto tipico delle feste.

Gnocchi di patate i valori nutrizionali

Gli gnocchi di patate sono alla base della cucina del nostro Paese. In cottura non immagazzinano tanta acqua (già presente nei tuberi) e i loro valori nutrizionali, quindi non cambiano. Ogni 100 grammi di prodotto, contengono 113 kcal. Di queste 25,40 g sono i carboidrati; 3,70 g sono le proteine; e 0,30 g i grassi (di cui 0,10 g saturi e 0,20 g polisaturi. Inoltre, presentano 2,60 g di fibre.

Gnocchi di patate, i benefici e le controindicazioni

Gli gnocchi di patate se vengono preparati seguendo la ricetta tradizionale, sono una scelta ipocalorica che si presta perfettamente per le alimentazioni di persone che devono tenere sotto controllo la linea e soffrono di sovrappeso. In ogni caso sono più leggeri sia del riso che della pasta. Molto poi dipende dal tipo di condimento che si sceglie per accompagnarli. Il burro, per esempio è più calorico della margarina (meglio scegliere la seconda insieme alla salvia, se le calorie sono un dettaglio importante). Sono consigliate poi delle verdure bollite e passate, invece di sughi elaborati come il ragù di carne se il livello di colesterolo deve essere monitorato. Per qualsiasi dubbio o incertezza sul tipo di ricetta che si vuol preparare a base di gnocchi, comunque, è bene chiedere il parere del medico di base.

LEGGI TUTTO
  1. Gnocchi di patate con sugo di zucca
  2. Gnocchi alla sorrentina
  3. Gnocchi cacio e pepe
  4. Gnocchi al pomodoro
  5. Gnocchi alla caprese
  6. Gnocchi con ragù di borlotti
  7. Gnocchi con asparagi e gamberetti
  8. Gnocchi gialli
  9. Gnocchi con le capesante
  10. Gnocchi carciofi e pachini

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963