BUONISSIMO
Seguici

Cipolline in agrodolce

Le cipolle in agrodolce sono un contorno o un antipasto gradevole e gustoso, adatto per ogni occasione. Sicuramente un contorno facile da preparare e un antipasto molto versatile. Si preparano con le cipolle borettane, piccole e maneggevoli, oltre che con aceto, acqua, zucchero, olio e sale.

Come preparare le cipolline in agrodolce

Le cipolline in agrodolce si realizzano pulendo le cipolline e rosolandole in padella con l’olio, successivamente va aggiunta la miscela d’aceto e zucchero completando la cottura. Complessivamente la preparazione vi porterà via 15-20 minuti. Ecco tutti i passaggi della ricetta delle cipolline in agrodolce.

Cipolline in agrodolce VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione55 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cipolline borettane 500 g
  • Aceto 2 cucchiaini
  • Acqua 50 ml
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Olio di oliva extravergine 1 cucchiaino
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Cipolline in agrodolce

    Sbucciate le cipolline, pulitele e sciacquatele in abbondante acqua. In un bicchiere intanto preparate una miscela di aceto, acqua e zucchero, secondo le dosi indicate

  2. Cipolline in agrodolce

    In una padella versate l'olio e mettete le cipolline. Accendete il fuoco e fate rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace

  3. Cipolline in agrodolce

    Aggiungete alle cipolline la miscela regolando di sale e proseguite la cottura per 30-40 minuti girando di tanto in tanto

  4. Cipolline in agrodolce

    Regolate il tempo di cottura in funzione della dimensione delle cipolline, che al termine dovranno risultare morbide, ma senza sfaldarsi

  5. Cipolline in agrodolce

    A fine cottura alzate la fiamma al massimo per circa un minuto rosolando le cipolline, regolate di sale e servite subito in tavola ben calde

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate