BUONISSIMO
Seguici

Come si pulisce la caffettiera e cosa usare

Pulire la caffettiera periodicamente è importante per mantenere inalterato il gusto del caffè: scopri cosa usare per pulire e decalcificare la moka.

Come si pulisce la caffettiera e cosa usare

Quella di preparare un buon caffè con la caffettiera è una vera e propria arte: il giusto dosaggio di acqua e di macinato, la corretta fiamma… insomma, rappresenta una serie di equilibri importanti da rispettare per ottenere un risultato ottimale. Ma vi sono anche altre cose a cui fare attenzione, come pulire la moka nel modo giusto: questo, infatti, è un dettaglio tutt’altro che trascurabile. Una moka pulita ad esempio con il detersivo avrà effetti decisamente deleteri sul gusto del caffè. Dunque, no ad un lavaggio con prodotti chimici, mentre una risciacquatura fatta nel modo corretto è sempre auspicabile.

Come pulire la parte esterna della caffettiera

Per pulire la caffettiera nella sua parte esterna è bene preparare un composto fatto con 2 cucchiai di aceto di vino bianco e 2 cucchiai di bicarbonato. Strofinate la miscela dove ci sono macchie e bruciature aiutandovi a rimuoverle con una spugna, va benissimo quella che si usa comunemente per i piatti. Pulire la moka con aceto e bicarbonato consente di eliminare odori sgradevoli, e ad eliminare eventuali muffe che potrebbero formarsi nel tempo.

Come pulire la moka internamente

Come già detto, l’errore assolutamente da evitare è quello di pulirla con del detersivo. Dunque, come pulire la moka internamente? Per cominciare bisogna ricordare che i prodotti naturali sono da preferire. Ad esempio, come per gli esterni, per eliminare il calcare, l’ideale è riempire il serbatoio con una soluzione di acqua e aceto di vino bianco, a cui va aggiunto un poco di sale fino. In questo caso bisogna però portare il tutto a ebollizione, in modo che passando attraverso i filtri, la soluzione rimuova il calcare. A questo punto, però, non bisogna commettere l’errore di prepararsi subito un caffè da bere: prima è bene preparare una o due caffettiere il cui contenuto andrà poi buttato, in modo da evitare caffè con cattivi sapori.

Le 10 regole del buon caffè

Come pulire il filtro

Per pulire in profondità il filtro della moka bisogna immergerlo a sua volta in una soluzione di acqua e aceto di vino bianco, per un tempo di circa mezz’ora. Successivamente l’utensile andrà risciacquato con acqua corrente, facendo passare l’acqua attraverso i fori per essere sicuri che vengano liberati da eventuali residui.

La manutenzione della caffettiera

Una volta al mese è opportuno lasciare in ammollo tutte le parti della moka nella solita soluzione a base di acqua calda e aceto bianco, per circa mezz’ora. Una volta trascorso il tempo, si potrà sciacquare il tutto e portare a ebollizione la caffettiera, anche solo mettendo dell’acqua nel serbatoio.

Due volte al mese, inoltre, è sempre bene far bollire la moka con acqua, aceto e sale nel serbatoio. In ogni caso la moka va sciacquata con solo dell’acqua dopo ogni utilizzo.

Infine, se la guarnizione ha modificato la sua forma è bene sostituirla con una nuova. Se invece è ancora utilizzabile, passatela con una spugna imbevuta nell’aceto.

La pulizia della moka con i giusti strumenti

Esistono poi dei kit per la pulizia della moka, per poter eseguire le operazioni più velocemente.

Anyasen Set di 5 Pennelli caffè Spazzolini

Anyasen Set di 5 Pennelli caffè Spazzolini

Anyasen Set di 5 Pennelli caffè Spazzolini

Questo set di cinque attrezzi ideali per pulire le macchine del caffè e la moka, sono composte da pennelli in nylon con manico lungo e testina sostituibile, da un pennello in nylon con il manico corto, una penna per stencil, un piccolo pennello nero piccolo, 1 set di 4 pennelli per la pulizia del tubo.

Durezza appropriata – Le setole in nylon di durezza adeguata non causano danni alla superficie della macchina o della tazza, ma puliscono efficacemente.

Conveniente e sicuro – Il pennello sottile consente di raggiungere qualsiasi posizione stretta della macchina, perfetta per la pulizia e impedire alle mani di entrare in acqua calda o macchina.

Uso multiplo – I pennelli di bassa qualità possono essere utilizzati per la maggior parte delle occasioni come bottiglie di macchine da caffè, tubi, pentole e persino cannucce.

Ecologico – realizzato in plastica PP per uso alimentare. Alta qualità con lunghi tempi di manutenzione.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963