BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Aceto di mele

L’aceto di mele è da tempo conosciuto come importante fonte benefica e ricco di vitamine e sali minerali. Conosciamolo meglio. Aceto di mele

Aceto di mele, proprietà principali

L’aceto di mele è un condimento che nasce dalla fermentazione del sidro di mele in botti di legno e da una successiva stagionatura in bottiglia. Affinché sia di buona qualità e mantenga intatte tutte le proprietà nutritive del frutto, è necessario sia prodotto usando tutte le parti della mela – buccia, torsolo e polpa -, abbia un colore leggermente torbido e presenti qualche filamento superficiale.

Aceto di mele, valori nutrizionali

Composto principalmente da acqua, l’aceto di mele è un alimento a basso contenuto calorico: apporta appena 20 calorie ogni 100 ml. Ma cosa contiene l’aceto di mele? Zero carboidrati, zero proteine e zero grassi, ma è ricco di tanti sali minerali – tra cui il calcio, il fosforo, il magnesio ed il potassio -, vitaminefibre e pectina

Aceto di mele, benefici e controindicazioni

Come per l’aceto di vino – sia bianco che rosso – e l’aceto balsamico di Modena IGP, i benefici dell’aceto di mele sono numerosi e ne fanno un importante alleato per la nostra salute. Infatti aiuta a abbassa il colesterolo, diminuisce il rischio cardiovascolare e riduce la pressione arteriosa; è utile per contrastare i problemi digestivi ed aiuta nel processo dimagrante; applicato sulla pelle, lenisce le punture di insetto, blocca la proliferazione di funghi e calli grazie al suo potere antiossidante, stimola la circolazione contribuendo al drenaggio e limitando il formarsi della cellulite. Inoltre favorisce l’eliminazione delle tossine regolando il pH del sangue, è un buon diuretico, rafforza la muscolatura e combatte la degenerazione ossea.

Utilizzato per i suffumigi è un espettorante per il catarro, per le spugnature sulla fronte allevia i sintomi portati dalla febbre – come il mal di testa -, per i massaggi i dolori muscolari e per gli sciacqui orali migliora l’alitosi e velocizza la guarigione di infiammazioni. Uno dei benefici più interessante riguarda la capacità di contrastare le cellule tumorali. Insomma, si tratta di un vero e proprio elisir in grado di aiutare e di contrastare davvero quasi tutto. L’aceto di mele ha controindicazioni? Gli unici casi in cui è consigliabile eliminarlo dalla propria dieta è se si soffre di diabete o se si stanno assumendo farmaci antipertensivi.

  1. Ricetta strudel di mele
  2. Insalata di pere, radicchio e gorgonzola
  3. Insalata di riso con mandorle e uvetta
  4. Insalata di riso con tonno e pomodorini
  5. Zucchine grigliate con la scamorza affumicata
  6. Ricetta Insalata di carciofi, zucchine e cavolfiori arrostiti
  7. Marmellata al bacon
  8. Insalata di cavolo cappuccio rosa
  9. Cetriolini sottaceto
  10. Pavlova

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963