BUONISSIMO
Seguici

Pasta con totani allardiati

Ecco a voi un primo piatto decisamente succulento ma sconosciuto a molti: la pasta con totani allardiati. Per raccontarvi di questa ricetta, però, dobbiamo prima fare un passo indietro nel tempo: la sua origine, infatti, affonda le radici nella cucina povera, quando le massaie utilizzavano tutto ciò che avevano a disposizione per creare piatti abbondanti con ingredienti che potevano permettersi. Una volta, infatti, l’olio extra vergine d’oliva era appannaggio di poche persone e il grasso del maiale (il lardo, da cui deriva appunto la pasta lardiata o allardiata) era l’unico ingrediente a buon mercato da poter usare per insaporire.

Un piatto della tradizione napoletana molto povero, preparato con pochissimi ma saporiti ingredienti in grado di renderlo gustoso: pasta di Gragnano, lardo e pomodori (piennolo, pachino o san marzano). Insomma, un condimento succulento e sostanzioso in cui, a farla da padrone, è il proprio lardo: nella nostra ricetta abbiamo però voluto inserire anche i totani tagliati a striscioline, così da dare un tocco di originalità in più. Un trucchetto: non tutti sanno che alcuni molluschi (totani, seppie e calamari) hanno bisogno di una cottura molto veloce, altrimenti il rischio è che la loro carne diventi gommosa…

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pasta con totani allardiati
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Cerasuolo d'Abruzzo DOC
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. lardo

    Tritate il lardo il più fine possibile e fatelo sciogliere in una padella alla quale avrete aggiunto aglio, un goccino di olio, prezzemolo e peperoncino. Fate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti.

  2. totani

    Tagliate i totani prima a rondelle e poi a striscioline, aggiungeteli in padella e fate insaporire. Ora unite i pomodori e fate cuocere a fuoco basso per almeno 15 minuti, in modo da far restringere la salsa.

  3. pasta con totani allardiati

    Fate cuocere la pasta in acqua salata (ricordate di assaggiare il sugo per regolarvi con le porzioni di sale), scolatela ben al dente, aggiungetela in padella, fate amalgamare e servitela ancora fumante!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla