BUONISSIMO
Seguici

Braciolette al ragù

Le braciolette al ragù si preparano realizzando un trito con una parte di lardo, prezzemolo e aglio utilizzando il composto per farcire le fette di carne unendo anche il prosciutto e l’uvetta, poi si arrotolerà la carne legandola e cuocendola con il lardo rimasto in padella, aggiungendo il concentrato di pomodoro ed un poco di acqua. Si lascerà cuocere il tutto per un’ora prima di servire le braciolette ben calde in tavola.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Braciolette al ragù
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ETNA ROSSO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 2h 50 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Braciolette al ragù

    Tritate 40 g di lardo con il prezzemolo e l'aglio mondati e un poco di pepe. Strizzate l'uva sultanina e tritate i pinoli.

  2. Braciolette al ragù

    Su ogni fetta di carne disponete in parti uguali il prosciutto e poi al centro, il trito di lardo, il provolone a fettine, l'uva sultanina e i pinoli. Arrotolate la carne e legatela con uno spago.

  3. Braciolette al ragù

    Tritate il lardo rimasto e soffriggetelo in un tegame con lo strutto per qualche minuto, poi unite la cipolla. Rosolate per 10 minuti; salate e pepate.

  4. Braciolette al ragù

    Aggiungete la carne e fatela rosolare; bagnatela con il vino, poco per volta. Coprite e fate cuocere, a fuoco moderato, finché il vino sarà assorbito.

  5. Braciolette al ragù

    Versate il concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda e fate insaporire per circa 15 minuti. Coprite quasi a filo con acqua calda, abbassate la fiamma e cuocete ancora per 1 ora.

  6. Braciolette al ragù

    Sgocciolate le braciolette. Fate bollire a fuoco basso il ragù per 1 ora; 10 minuti prima del termine rimettete nel tegame le braciole e scaldatele. Servite in tavola ben caldo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963