BUONISSIMO
Seguici

Paella alla Valenciana

La paella alla Valenciana è una delle varianti più conosciute e apprezzate della paella, il tipico piatto spagnolo. Rispetto alla preparazione tradizionale, la paella alla Valenciana si contraddistingue per la presenza massiccia di carne, per l’assenza di pesce e per l’abbondanza di fagioli, fagiolini e peperoncino.

Come fare la paella alla Valenciana

La deliziosa paella alla valenciana si realizza facendo rosolare insieme pezzetti di pollo e coniglio, aggiungendo quindi progressivamente le verdure e gli aromi per cuocere tutto per una quarantina di minuti. Si tratta di una ricetta gustosissima e priva di una stagionalità definita, essendo possibile realizzarla sia in estate che in inverno. Ecco tutti i passaggi.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Paella alla Valenciana
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: TRENTINO CHARDONNAY
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: SPAGNA
  • TEMPO: 20 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pollo

    Riscaldate l'olio a fuoco basso in una padella piuttosto capiente e fatevi rosolare il pollo e il coniglio per 5 minuti

  2. peperoncino

    Lavate e tagliate a pezzi la verdura e aggiungetela alla carne insieme alle taccole e al pomodoro grattugiato, quindi aggiungete il peperoncino dolce e lasciate soffriggere per un minuto

  3. Versare acqua

    A questo punto aggiungete zafferano e sale, lasciate bollire per 15 minuti, quindi distribuite il riso in padella e fate cuocere per altri 15 minuti, versando acqua se dovesse seccarsi troppo

  4. paella-valenciana

    Cinque minuti prima di fine cottura aggiungete il rosmarino, quindi lasciate cuocere qualche altro minuto a fiamma bassa per ottenere l'effetto di abbrustolito sul fondo della padella

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963