BUONISSIMO
Seguici

Verza stufata alla pugliese

Dalla tradizione culinaria della Puglia, in particolare del Salento, arriva una ricetta che sorprende per la sua semplicità e per il suo sapore: la verza stufata alla pugliese. Gli ingredienti sono quelli che i contadini di un tempo avevano a disposizione e sono quindi facilmente reperibili, ma è il loro insieme che diventa una vera delizia per il palato.

Come fare la verza stufata alla pugliese

La preparazione è facile, basterà pulire la verza (come quando si preparano le foglie di verza ripiene) e stufarla assieme agli altri ingredienti a fuoco medio, per poi insaporirla con olio e sale. Seguiamo i pochi passaggi per mettere in tavola la verza stufata alla pugliese, un capolavoro che ha tutto il sapore di una terra magnifica.

Verza stufata alla pugliese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERMENTINO DI SALENTO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Verza 1
  • Cipolla 1
  • Pomodorini 8
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Cavolo verza in umido

    Pulite bene la verza eliminando le parti più dure e fatene striscioline sottili

  2. Maiale alle cipolline

    In un tegame fate rosolare la cipolla tagliuzzata a fuoco medio con l'olio, poi aggiungeteci la verza dopo averla sciacquata

  3. peperoncino

    Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e il peperoncino

  4. Verza stufata alla pugliese

    Coprite con un coperchio e fate cuocere per 30 minuti, infine regolate olio e sale

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963