BUONISSIMO
Seguici

Brasato di capriolo alla valdostana

Il brasato di capriolo alla valdostana è un secondo piatto in cui la carne a pezzi viene ammollata con aceto e grani di pepe per almeno 12 ore prima della cottura con il lardo. Ecco i passaggi per il brasato di capriolo alla valdostana.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Brasato di capriolo alla valdostana
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: NEBBIOLO D'ALBA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: VALLE D'AOSTA/VALLéE D'AOSTE
  • TEMPO: 20 min di preparazione 12h di ammollo 1h 30 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Brasato di capriolo alla valdostana

    Mettete a marinare il capriolo tagliato a pezzi in una terrina con un bicchiere di aceto e i grani di pepe e lasciatevelo per 12 ore.

  2. Brasato di capriolo alla valdostana

    Tritate la cipolla con il lardo e soffriggeteli con poco burro nella casseruola di terracotta per 10 minuti. Tagliate a pezzetti la carota e le patate, unitele con i piselli al capriolo e mettete il tutto nella casseruola, lasciando ben rosolare da tutte le parti.

  3. Brasato di capriolo alla valdostana

    Versate l'aceto rimasto, un po' d'acqua e dopo 5 minuti unite anche la panna. Salate, pepate, coprite e lasciate cuocere per 1 ora.

  4. Brasato di capriolo alla valdostana

    Togliete i pezzetti di carne, disponetela sul piatto da portata e bagnatela con il sugo di cottura passato al setaccio e addensato eventualmente con un poco di fecola di patata.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963