Buonissimo
Seguici

Ricette con Melanzane

Visto che il sapore delle melanzane si sposa perfettamente con carne, uova e pesce, le ricette che la contengono sono saporite ed invitanti. Scopriamone insieme le caratteristiche di questo ortaggio. Su un tavolo e uno sfondo marrone, mucchio di melanzane allungate dalla buccia lucida viola scuro; è presente il picciolo verde e una è tagliata a metà

Melanzane, proprietà principali

La melanzana è una pianta erbacea estiva appartiene alla famiglia delle solanacee esattamente come il pomodoro, il peperone, il peperoncino e la patata. Di origini indiane e cinesi, è alta dai 30 cm al metro e presenta ortaggi rotondi o allungati e di colore violaceo – in alcune varietà con striature chiare -, nero o bianco a seconda delle varietà. Tra le principali tipologie ricordiamo la melanzana di Murcia, la tonda comune di Firenze e la rossa DOP di Rotonda, completamente diversa da tutte le altre. Nel mondo si coltiva soprattutto in Cina, India e Iran, mentre nel nostro continente in Spagna, Romania e Italia, soprattutto al Sud e in particolare in Sicilia. Richiede un clima non eccessivamente freddo e temperature che non scendono al di sotto dei 12 °C. Una volta acquistata conviene consumarla entro 4 o 5 giorni. Visto che contiene una sostanza tossica chiamata solanina che scompare con la cottura, è necessaria cucinarla a lungo, al vapore, alla griglia o imbottita; oppure si può adoperare nella preparazione di polpette, della parmigiana, della caponata, della ratatouille e della pasta alla Norma.

Melanzane, valori nutrizionali

La melanzana fornisce 18 calorie ogni 100 g. Contiene perlopiù acqua e fibra, e una minima parte di proteine e carboidrati. Tra le vitamine sono ben rappresentate la A, la C e la K, oltre a quelle del gruppo B, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, fosforo, calcio e ferro.

Melanzane, benefici e controindicazioni

Oltre all’elevato potere saziante, la melanzana è depurativa e diuretica, combatte la stitichezza e la cellulite, motivo per cui è consigliata a chi è a dieta. Inoltre stimola l’attività del fegato e tiene sotto controllo il colesterolo. È anche consigliata a chi soffre di anemia, aterosclerosi, oliguria e gotta. Da evitare se si è allergici all’istamina.

 

 

Domande frequenti

Come congelare le melanzane crude

Una volta ripulite a dovere, bisogna eliminare le due estremità e ridurre le melanzane in fette o in cubetti. Vanno quindi riposte in un sacchetto per alimenti e congelate subito.

Quando la melanzana è andata a male?

Se la pelle della melanzana appare opaca, rugosa o con cicatrici e il suo colore viola tende al marrone, è probabile che sia andata a male.

  1. lasagne vegetaria HEALTHY
  2. terrine con melanzane
  3. Panzerotti con verdure e ricotta (o del contadino)
  4. polpette
  5. Mezze maniche con tonno fresco e menta
  6. involtini
  7. panbrioche
  8. timballo HEALTHY
  9. tempura di verdura
  10. sandwich

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963