BUONISSIMO
Seguici

Brambilla, basta campagna per carne bovina, è cancerogena

Brambilla, basta campagna per carne bovina, è cancerogena

Di: ANSA
Brambilla, basta campagna per carne bovina, è cancerogena

(ANSA) – ROMA – La deputata di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, ha presentato una interrogazione ai ministri della Salute e dello Sviluppo economico contro la campagna “La stellina della carne bovina”, realizzata da Rai Pubblicità per conto di Assocarni e del Ministero delle politiche agricole. “Nel 2015 – ricorda Brambilla, da tempo vegana -, dopo aver analizzato 800 studi epidemiologici incentrati sulla relazione tra carni rosse e insorgenza di cancro, la Iarc (International Agency for Research on Cancer), che fa parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), ha inserito le carni processate tra i ‘cancerogeni certi’, e le carni rosse (manzo, agnello, maiale e altre) tra le sostanze ‘probabilmente cancerogene'”. “Co-finanziando la campagna di Assocarni sul consumo della carne bovina italiana – commenta Brambilla -, il Ministero delle Politiche agricole utilizza i soldi di tutti i cittadini, compresi coloro che non consumano prodotti animali per motivi etici o di salute, per rilanciare uno specifico settore, andando anche in controtendenza rispetto alle affermazioni di fondamentali istituzioni internazionali di tutela della salute”. Brambilla conclude ricordando le sue due proposte di legge in materia. La prima “impone a tutte le mense pubbliche e convenzionate col pubblico, in particolare quelle scolastiche, di offrire anche menu vegetariani e vegani”. La seconda prevede nelle scuole “iniziative finalizzate alla promozione dell’educazione alimentare, con particolare attenzione alla diffusione della cultura vegetariana e vegana”. (ANSA).

Le ricette del giorno