BUONISSIMO
Seguici

Torta arcobaleno

Avete mai visto la torta arcobaleno? Una stratificazioni di colori che mette felicità solo a vederla! Perfetta per le feste di compleanno, sia per l’armonia che infonde che per il gusto e la scenografia che la identificano!

La rainbow cake, anche se può sembrare, non è una torta così complicata: è molto laboriosa, perché richiede diversi passaggi, ma se li seguirete uno per uno otterrete un dessert multicolorato e davvero scenografico.

Ma che origini ha questa torta coloratissima? USA! Merito di Kaitlin Flannery, una blogger, chef e fotografa, che con il suo stile e intuito ha dato vita alla prima versione di questo dessert. Potete scegliere i colori che preferite!

Ovviamente però, per un effetto wow, vi suggeriamo di seguire quelli dell’arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, viola. Sono tutti coloranti reperibili al supermercato oppure in qualche drogheria fornita.

In ogni caso, nel momento della colorazione delle creme, sciogliete prima il colorante con un cucchiaio di acqua in modo che si amalgami più facilmente.

Ancora non ve la state immaginando? Fate conto che creerete dei pan di spagna colorati, da mettere uno sopra l’altro, alternati da una crema a base di vaniglia e yogurt! Che spettacolo!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Torta arcobaleno
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • NAZIONE: STATI UNITI
  • TEMPO: 1h 30 min di preparazione15 min di riposo 1h di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. torta-arcobaleno-01

    Preparate prima di tutto la crema: mettete la gelatina alimentare in ammollo in abbondante acqua fredda all'interno di una ciotola e lasciatela raffreddare in frigo per circa 15 minuti.

  2. torta-arcobaleno-02

    Nel frattempo, mescolate mascarpone, Philadelphia e zucchero a velo.

    Mettete a scaldare sul fuoco la panna, raggiungendo una temperatura massima di 60°C.

  3. torta-arcobaleno-03

    Scolate e strizzate la gelatina e scioglietela nella panna. Lasciate raffreddare e unite la panna con la gelatina al composto di mascarpone e Philadelphia. Fate rapprendere il composto in frigo in una ciotola coperta con della pellicola.

  4. torta-arcobaleno-04

    Procedete con la preparazione del pan di spagna: unite il burro a temperatura ambiente allo zucchero e mescolate con una frusta elettrica per una decina di minuti. Aggiungete le uova, la vaniglia, il sale e lo yogurt.

  5. torta-arcobaleno-05

    Unite setacciando anche la farina e il lievito e mescolate fino a ottenere una crema fluida e omogenea.

  6. torta-arcobaleno-06

    Dividete la crema in 6 ciotole, colorando la crema in ogni ciotola con i colori dell'arcobaleno (rosso, arancione, giallo, verde, azzurro e viola).

    Rivestite una leccarda con della carta da forno e poggiatevi due cerchi da pasticceria del diametro di 16 cm.

    Versate all'interno dei cerchi i composti, uno per colore, e cuocete in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 18 minuti, due basi alla volta. Procedete così con la cottura di tutti i composti colorati.

  7. torta-arcobaleno-07

    Trascorsi i 18 minuti sfornate e fate raffreddare. Per aiutarvi a staccare il pan di spagna cotto dal cerchio, usate la punta di un coltello.

    Intanto riempite una sac à poche con bocchetta liscia di 5 mm con la crema di mascarpone e Philadelphia.

  8. torta-arcobaleno-08

    Quando tutte le basi di pan di spagna saranno pronte e raffreddate, potrete comporre la torta: su di un piatto da portata mettete la base viola e spremeteci sopra la crema creando dei cerchi concentrici con la sac à poche. Continuate ad alternare le basi di pan di spagna alla crema creando appunto l'arcobaleno. La crema che avanzerà la userete per rivestire e decorare la torta.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963