BUONISSIMO
Seguici

Fluffy pancake

Di pancake ne esistono tantissime varietà! Salati, di avena, al salmone, alle mele… e anche fluffy! Sono una versione più alta rispetto ai classici, che sembra più una focaccina dolce, di sicuro più morbida e golosa!

Non sono infatti i classici pancake americani che spopolano nei brunch, ma arrivano direttamente dal Giappone! Hanno una consistenza molto soffice, proprio come quella di un soufflè!

Inoltre, se volete potete amalgamare nell’impasto mezza tavoletta di cioccolato fondente: vi basterà scioglierla a bagnomaria oppure al microonde con un cucchiaio di latte, e una volta sciolta e amalgamata unirla alla vostra pastella!

Volete dare una forma ancora più alta ai vostri fluffy pancake? Potete usare un coppapasta, perché in questo modo riuscirete a dargli una forma più slanciata, di sicuro originale e di grande impatto!

Servite i fluffy pancake con sciroppo d’acero, marmellata di frutta, Nutella o panna montata. Potete aggiungere della frutta fresca in accompagnamento, ma vi consigliamo in ogni caso di consumare subito i pancake e di non conservare l’impasto che altrimenti si smonterebbe.

CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Fluffy pancake
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. fluffy-pancake-01

    Versate in una ciotola i due albumi e teneteli in freezer per circa 10 minuti, fino a quando non si sarà formata una patina di ghiaccio in superficie.

    Prendete un’altra ciotola e versatevi i due tuorli e il latte e mescolate con una frusta.

    Aggiungete l’estratto di vaniglia e la farina setacciata e mescolate. Unite anche il lievito setacciato e continuate a mescolare.

    Trascorsi i 10 minuti, riprendete gli albumi dal freezer e montateli piano versando lo zucchero un po’ alla volta. Il composto dovrà essere fermo e sodo.

    Aggiungete poco per volta gli albumi montati ai tuorli mescolando dapprima energicamente e poi con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontarli.

  2. fluffy-pancake-02

    Ungete un tegame con un po’ di burro e mettetelo a scaldare a fiamma bassa, rimuovendo l’eventuale burro in eccesso con un pezzo di carta assorbente.

    Fate cuocere due pancake alla volta o comunque regolatevi in base al diametro del tegame. Versate nel tegame un cucchiaio di impasto per ogni pancake, aggiungendo qualche goccia d’acqua sul fondo senza che però vada a contatto con l’impasto. Coprite col coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 2 minuti.

    Togliete il coperchio e versate un altro cucchiaio di impasto sopra ai pancake in cottura. Aggiungete eventualmente ancora acqua se non ce ne dovesse più essere. Coprite ancora col coperchio e lasciate cuocere per 4 minuti.

    Trascorsi i 4 minuti girate i pancake dall’altro lato, aggiungete ancora qualche goccia d’acqua e coprite ancora col coperchio lasciando cuocere per altri 3-4 minuti.

  3. fluffy-pancake

    Una volta cotti, trasferite i pancake su un piatto e procedete con la cottura degli altri fino al termine dell’impasto. Servite e condite a piacere.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963