BUONISSIMO
Seguici

Ciambelle al forno

Sono irresistibili e ideali da gustare a colazione, ma anche per una merenda o uno spuntino goloso. Parliamo delle ciambelle, un dolce che mette d’accordo grandi e piccini. Qui vi proponiamo le ciambelle al forno, che nulla hanno da invidiare alla versione fritta. L’impasto di queste ciambelle, tra l’altro, è soffice, delicato e molto versatile, per cui consente di realizzarle sia nella versione dolce che in quella salata.

Questa versione delle ciambelle, infatti, prevede un impasto molto simile al pan brioche, che si presta a essere mangiato dolce, dunque con lo zucchero, ma anche salato, magari assieme a prosciutto e formaggio. La ricetta che vi proponiamo prevede inoltre la lievitazione dell’impasto in due momenti diversi: per un’ora in un primo momento e, successivamente, per due ore.

Noi abbiamo realizzato l’impasto a mano e vi assicuriamo che è facilmente lavorabile ma se avete a disposizione una planetaria potrete aiutarvi con quella. Vi consigliamo, infine, di gustare le ciambelle al forno ancora calde: quelle avanzate potrete mangiarle il giorno successivo scaldandole per pochi minuti in forno o nel microonde.

Vota:
CHE VOTO DAI?
3.5 Grazie per aver votato!
Ciambelle al forno
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Albana di Romagna Passito DOCG
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 8 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 45 min di preparazione 3h di lievitazione20 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per l'impasto Per decorare

Preparazione

  1. Impasto per ciambelle

    In una ciotola versate il latte, sbriciolate il lievito di birra e unite lo zucchero, mescolando bene il tutto. Aggiungere l’uovo, un pizzico di sale, la vanillina e continuate a mescolare.

  2. Impasto su spianatoia

    Incorporate la farina, mescolando, poi trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Allargate il panetto e distribuite sulla superficie dei pezzettini di burro ammorbidito.

  3. Panetto per ciambelle

    Continuate a impastare fino a quando, un poco alla volta, non avrete incorporato completamente tutto il burro. Lavorate l’impasto energicamente fino a quando non avrete un panetto lucido e leggermente elastico.

  4. Sfoglia per ciambelle

    Riponete il panetto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora. Trascorso questo tempo, adagiate il panetto sulla spianatoia infarinata e stendetelo fino a ottenere una sfoglia di circa 1 cm.

  5. Ciambelle da infornare

    Con un coppapasta realizzate delle ciambelle di 8 cm di diametro, poi praticate un foro centrale di 3 cm. Impastate i ritagli avanzati, creando un nuovo panetto e realizzando altre ciambelle, poi fatele lievitare a per circa 2 ore o fino al raddoppio.

  6. Ciambelle al forno

    Una volta lievitate, cuocete le vostre ciambelle in forno statico già caldo a 180° C per circa 20 minuti. Infine sciogliete a bagnomaria un pezzettino di burro, spennellate le ciambelle e passatele nello zucchero. E buona colazione!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla