BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Albana di Romagna Passito DOCG

L'Albana di Romagna Passito DOCG è un vino prodotto in tre province dell'Emilia romagna, ottimo in abbinamento con pasticceria secca, formaggi erborinati.

Albana di Romagna Passito DOCG
  • TIPOLOGIA: Bianco leggero
  • CONSERVAZIONE: 10° - 15°
  • GRADAZIONE: 17°
  • DEGUSTAZIONE: 10° - 15°
  • ORIGINE: Emilia-Romagna (Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena)
  • ABBINAMENTI: Formaggi

Albana di Romagna Passito DOCG, origine e principali informazioni

L’Albana di Romagna Passito DOCG è un vino bianco dal giallo dorato-ambrato, noto per essere stato il primo vino bianco italiano a ricevere, nel 1987, il riconoscimento DOCG, con uve albana in purezza.

Aree di produzione

L’area di produzione consentita dal disciplinare del vino è compresa nell’area della fascia appenninica, estendendosi da Bologna fino quasi alla costa. Nel complesso il disciplinare autorizza 10 comuni della provincia di Cesena-Forlì, 5 della provincia di Ravenna e 7 della provincia di Bologna. Tra i comuni autorizzati tra i quali Castrocaro Terme, Brisighella, Bertinoro, Savignano sul Rubicone, Castel San Pietro e Dozza.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta di color giallo dorato-ambrato. Al naso presenta un profumo lieve. Al palato il sapore è vellutato, gradevolmente amabile o dolce.

Abbinamenti

Le caratteristiche organolettiche dell’Albana di Romagna Passito DOCG rendono questo un vino particolarmente indicato per la pasticceria secca, formaggi erborinati e foie-gras

  1. Tiramisù alle fragole
  2. Ciambella bicolore
  3. Panpepato
  4. Buchteln
  5. Casatiello
  6. Zabaione al caffè
  7. Frittelle di pane
  8. Tartufi al cioccolato
  9. Tarte Tatin alle pesche
  10. Banane esotiche

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963