BUONISSIMO
Seguici

Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

I tagliolini con ragù di scorfano e anguilla si preparano sfilettando scorfano e anguilla e riducendoli a rombi che andranno uniti in padella con le verdure a dadolini e cotti in olio. Leggi tutta la ricetta ed i passaggi fotografati.

Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ALCAMO O CONTESSA ENTELLINA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • Anguilla 500 g
  • Scorfano 500 g
  • Asparagi 200 g
  • Carote 100 g
  • Sedano 50 g
  • Porri 50 g
  • Pomodori 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Erba cipollina q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Rosmarino 1 rametto

Preparazione

  1. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Sfilettare lo scorfano e l'anguilla e tagliarli in piccoli rombi.

  2. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Tagliare il sedano e la carota a dadolini. 

  3. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Preparare un fondo con l'olio exstravergine di oliva, l'aglio schiacciato, e il porro tritato.

  4. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Quando questo sarà imbiondito aggiungere le verdure, farle cuocere quando saranno croccanti, aggiungere i pomodori a quadretti e i filetti di pesce. Gustare di sale e terminare la cottura. Aggiungere le erbe aromatiche sminuzzate e una presa di pepe.

  5. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Con le lische dei pesci e con gli scarti di lavorazione delle verdure preparare un brodo di pesce, nel quale una volta cotto e filtrato, cuocerete i tagliolini al dente

  6. Tagliolini con ragu di scorfano e anguilla

    Amalgamate i tagliolini con la salsa, aggiungendo se necessario un po' del loro liquido di cottura e servire molto caldo, guarnendo con un rametto di rosmarino.

Consigli

Anche se i tagliolini con ragù di scorfano e anguilla nascono come piatto invernale, più precisamente natalizio, nulla ci vieta di degustarli anche in altri periodi dell'anno, se riusciremo a trovare le anguille in commercio.Questa preparazione è decisamente leggera e digeribile, specie se avrete dato modo alle anguille di perdere parte del grasso di cui son ricche.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate