BUONISSIMO
Seguici

Pilaf alle uova bazzotte

Il pilaf alle uova bazzotte si prepara tostando il riso con il burro e cuocendolo poi con il brodo, affetteremo le verdure che lasceremo rosolare in padella, amalgameremo il riso alle verdure e serviremo con le uova su un piatto da portata. Ecco i passaggi per il pilaf alle uova barzotte.

CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Pilaf alle uova bazzotte
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: SANNIO FALANGHINA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione35 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pilaf alle uova bazzotte

    Fate appassire la cipolla mondata e tritata in un tegame con 20 g di burro, aggiungete il riso e tostatelo per 1-2 minuti, mescolando. Versate, in una sola volta, il brodo bollente, mescolate, coprite il tegame e ponetelo nel forno già caldo a 190 °C per circa 18 minuti, senza più mescolare.

  2. Pilaf alle uova bazzotte

    Spuntate la melanzana, lavatela e tagliatela a dadini. Pulite i peperoni e il cespo di lattuga, lavateli e tagliateli a listarelle. Fate rosolare in una padella antiaderente le listarelle di peperone ed i fagiolini con 2 cucchiai d'olio per 7-8 minuti; 2 minuti prima del termine della cottura, unite la lattuga, sale e pepe.

  3. Pilaf alle uova bazzotte

    Nel frattempo rosolate i dadini di melanzana, lavati e asciugati, in un'altra padella con l'olio rimasto; regolate di sale e pepe. Togliete il riso dal forno, amalgamatevi il burro rimasto a pezzetti, unite le verdure e mescolate. Distribuite il riso su un piatto, disponetevi sopra le uova divise a metà e servite.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963