BUONISSIMO
Seguici

Coniglio con fichi e spezie

Il coniglio con fichi e spezie si prepara lasciando rosolare i pezzi di coniglio nell’olio e poi unendoli a tutti gli altri ingredienti lasciando cuocere prima per qualche minuto sulla fiamma e poi completando la cottura in forno. Ecco i passaggi per il coniglio con fichi e spezie.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Coniglio con fichi e spezie
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h 30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Coniglio con fichi e spezie

    Riscaldate l'olio in una casseruola a fiamma media. Aggiungete i pezzi di coniglio un po' per volta, rosolandoli delicatamente su entrambi i lati, salate e pepate.

  2. Coniglio con fichi e spezie

    Togliete la carne dalla casseruola. Preriscaldate il forno a 150 °C. Aggiungete la cipolla a fettine e la carota a dadini e cuocete a fuoco basso fino a che la cipolla non si ammorbidisce.

  3. Coniglio con fichi e spezie

    Unite sedano, aglio e rosmarino e cuocete per qualche altro minuto. Aggiungete i fichi, la cannella, le bacche di ginepro e il vino, portate a ebollizione e fate cuocere per un paio di minuti per far stringere il vino.

  4. Coniglio con fichi e spezie

    Unite farina di mais al brodo di pollo e amalgamate, aggiungetela alla casseruola con il brodo rimasto e portate a ebollizione, mescolando, e tenete sulla fiamma per almeno un minuto affinché la farina di mais si cuocia. La salsa deve essere molto densa in modo da avvolgere le verdure.

  5. Coniglio con fichi e spezie

    Aggiungete i pezzi di coniglio e il peperoncino e portate a ebollizione. Coprite e cuocete in forno per circa un'ora o fino a quando il coniglio è cotto a sufficienza e potete tagliarlo con una forchetta. Lasciate riposare per almeno 15 minuti prima di servire.

Consigli

Il coniglio è una delle carni più apprezzate e ogni regione ha la sua ricetta. Il coniglio selvatico è quasi del tutto estinto, quindi la maggior parte della carne di coniglio proviene da allevamenti. Quando aggiungete la farina di mais a un liquido caldo bisogna prima 'smorzarla' mischiandola con un liquido freddo per evitare che si raggrumi.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963