BUONISSIMO
Seguici

Costate alla tirolese

Le costate alla tirolese sono un saporito e sostanzioso secondo piatto preparato con costate infarinate e poste in tegame con bacche di ginepro per essere poi servite cosparse di cipolle. Ecco i passaggi della ricetta delle costate alla tirolese.

Costate alla tirolese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CABERNET DEL TRENTINO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: TRENTINO-ALTO ADIGE/SüDTIROL
  • TEMPO: 10 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Costate di manzo 400 g
  • Strutto 50 g
  • Cipolle bianche 3
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Farina q.b.
  • Bacche di Ginepro 2
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Costate alla tirolese

    Affettare finemente le cipolle, metterle in un tegame con qualche cucchiaio di olio e lo strutto e farle soffriggere a fuoco molto basso.

  2. Costate alla tirolese

    Infarinare le costate e, appena la cipolla tenderà a imbiondire, metterle nel tegame unendo anche le bacche di ginepro. 

  3. Costate alla tirolese

    Far cuocere la carne per qualche minuto, bagnarla con il vino, coprire il tegame e continuare la cottura per venti minuti a fuoco basso.

  4. Costate alla tirolese

    Qualche minuto prima di togliere le costate dal fuoco salare e pepare. Durante la cottura non si devono girare le costate che cuoceranno con il vapore prodotto dall'ebollizione del vino e del condimento. Sgocciolare le costate ed impiattate con cipolle.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963