BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti alla Norma

Gli spaghetti alla Norma, ricco piatto della tradizione culinaria siciliana, si preparano realizzando una salsa di pomodoro densa con olio alla quale andranno aggiunte le melanzane tagliate a rondelle. Ecco tutti i passaggi della ricetta.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Spaghetti alla Norma
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Erice DOC Ansonica
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Sicilia
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 478.7 kcal
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 478,7 kcal
Carboidrati 66,7 g
di cui zuccheri 5,1 g
Proteine 14,4 g
Grassi 17,1 g
di cui saturi 4,3 g
Fibre 5 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Spaghetti alla Norma

    Preparate una salsa densa facendo cuocere per 30 minuti la passata di pomodoro con l'olio extravergine, l'aglio e metà basilico. Salate ed eliminate l'aglio.

  2. Spaghetti alla Norma

    Pulite le melanzane, affettatele a rondelle molto sottili e fatele spurgare con il sale grosso per 10 minuti.

  3. Spaghetti alla Norma

    Sciacquatele, asciugatele con carta assorbente da cucina e friggetele nell'olio di semi molto caldo. Scolatele su carta da cucina e salatele leggermente.

  4. Spaghetti alla Norma

    Passate la ricotta sulla grattugia a buchi larghi per ottenere tante piccole losanghe, staccate dal rametto le rimanenti foglie di basilico e tenetele intere.

  5. Spaghetti alla Norma

    Lessate al dente gli spaghetti, scolateli e versateli in una zuppiera. Spolverizzate con 2/3 della ricotta, versate la salsa di pomodoro e coprite con le melanzane.

  6. Spaghetti alla Norma

    Aggiungete la ricotta restante, guarnite con le foglie di basilico e portate in tavola. Solo a questo punto mescolate gli spaghetti e servite.

Domande frequenti

Come conservare gli spaghetti alla norma?

Si consiglia di consumare gli spaghetti alla norma subito, appena pronti. Sarebbe meglio non congelare questa pietanza e conservarla al massimo per qualche ora in frigo in un apposito contenitore ermetico.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla