BUONISSIMO
Seguici

Panini alla pancetta

I panini alla pancetta utilizzano anche la farina di ceci che, mancando di glutine, non lievita, dovremo quindi aiutarla con il lievitino, ottenuto utilizzando una dose ridotta di lievito di birra. Ecco i passaggi della ricetta dei panini con pancetta.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Panini alla pancetta
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: PIGATO DI ALBENGA
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione 3h 30 min di lievitazione20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Panini alla pancetta

    Preparate il lievitino sgretolando il lievito fra le mani con poca farina e miscelandolo a 150 g di quest'ultima, che poi scioglierete a mo' di pastella con 150 ml di acqua tiepida, aiutandovi con la frusta, in una ciotola.

  2. Panini alla pancetta

    Coprite con pellicola per alimenti e lasciate riposare per un'ora a temperatura ambiente, coperto da un panno.

  3. Panini alla pancetta

    Fate la fontana con la farina rimasta, setacciata con quella di ceci ed il sale, unite la pancetta rosolata in padella antiaderente con 2 cucchiai di olio, le erbe aromatiche e la cipolla a pezzetti e impastate versando a poco a poco dell'acqua tiepida nel centro, fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi, piuttosto sodo.

  4. Panini alla pancetta

    Dategli una forma a palla, infarinatelo e ponetelo a lievitare in una bacinella coperta da una pellicola trasparente e avvolta in un panno caldo in luogo tiepido e riparato dalle correnti d'aria, per un'ora e mezza

  5. Panini alla pancetta

    A lievitazione avvenuta, dividete l'impasto in dieci piccoli panetti senza manipolarli troppo, quindi rimettete a lievitare per un'ora sino a che saranno raddoppiati in volume.

  6. Panini alla pancetta

    Spennellateli con il latte, infine cuoceteli a 220 °C per 20 minuti, finché risulteranno ambrati in superficie.

Consigli

Il lievitino, fatto con poco lievito di birra, serve per rendere più fragrante il pane, così come la doppia lievitazione. Il burro regala profumo e morbidezza ad un impasto che di per sè sarebbe piuttosto compatto, data la presenza di farina non lievitante - perché priva di glutine - come quella di ceci. Quest'ultima, utilizzata nella cucina regionale per preparazioni tipiche quali la farinata ligure o le panelle siciliane, molto ricca in apporto proteico, si trova nei negozi di alimentazione naturale.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963