BUONISSIMO
Seguici

Pane fatto in casa

Sul pane si potrebbe scrivere un trattato enciclopedico. Sia per la sua storia sia per il suo significato.
Non e’ questa la sede giusta per farlo, tuttavia un paio di cose e’ bene saperle.  Il pane piu’ antico che si conosca risale al 12000 anni avanti Cristo. Si’ avete capito bene, 12000 anni. Ritrovato in Giordania: veniva preparato macinando fra due pietre una miscela di cereali e mescolandola con acqua. L’impasto finale veniva cotto su una pietra rovente.

La tecnica fu perfezionata dagli antichi Egizi che introdussero una sorta di lievitazione: l’impasto lasciato all’aria veniva cotto il giorno dopo; ne risultava un pane più soffice. Poi all’antica Grecia ed infine a Roma dove il pane divenne vera e propria leggenda. Esistevano infatti diversi tipi di pane, per i Senatori, per l’imperatore ed infine per il popolo a seconda del ceto sociale insomma.

Anche la sacralita’ del pane e’ storia nel vecchio e nel nuovo testamento dall’esodo degli Ebrei nel deserto sfamati con la manna, fino all’ultima cena.

Fare il pane e’ molto semplice ma bisogna seguire alcune regole. Generalmetne 1kg di farina richiede circa 23g di lievito di birra fresco e sciolto in acqua tipedida. Il tempo di lievitazione va da 2 a 3 ore. Se aumentate il tempo di lievitazione il lievito va diminuito. Ad esempio se fate lievitare l’impasto 12 ore serviranno circa 10g di lievito.

Da tenere a mente anche l’idratazione. Il pane commune e’ definite impasto asciutto. La farina 00 ha una percentuale di glutine alta quindi la sua idratazione sara’ al 60% vuol dire 600ml di acqua per 1kg di farina con 23g di lievito.

Vota:
CHE VOTO DAI?
2.5 Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 947 kcal
  • TEMPO: 20 min di preparazione 4h di lievitazione40 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 947 kcal
Carboidrati 193 g
di cui zuccheri 3,7 g
Proteine 24,3 g
Grassi 6,2 g
di cui saturi 1,1 g
Fibre 6 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Impastare

    In una ciotola  mettete 1/3 dell'acqua tipiepida, scioglieteci dentro il lievito di birra fresco una presa di zucchero,  mescolate con un dito fino a quando il lievito è sciolto bene. Aggiungete l'olio e mescolate. A parte in un altra ciotola o in planetaria (usate l'attacco a foglia) metete la farina e un pizzico di sale. mescolate bene.

  2. impasto

    Aggiungete l'acqua con il lievito sciolto all'impasto e cominciate ad impastare, aggiungendo l'acqua restante. Continuate a impastare fino a ottenere una pasta morbida e asciutta, quindi spostatelo su un piano e lavoratelo dandogli forma sferica. Trasferite di nuovo in una ciotola campiente e larga coprite con un canovaccio lasciate a lievitare per 1 ora.

  3. Impasto pronto

    Rimuovete l'impasto dalla ciotola, trasferitelo di nuovo sul tavolo da lavoro. Cominciate a piegarlo su se stesso un paio di volte. Le pieghe danno forza al pane.  trasferite di nuovo l'impasto su una spianatoia rimodellate il panetto, tondo o quadrato, la forma potete sceglierla voi, e con un coltellino incidete il pane con una croce.

  4. Fresh Bread On Wooden Table.

    Pre riscaldate il forno a 190°C. Infornate e cuocete  per 40 minuti. Alzate il forno a  a 220°C fino far formare la crosta. Una volta cotto trasferite il ane sopra una griglia per farlo asciugare.  Potete cuocere il pane in una pirofila: Preriscaldate il forno a 230°C mettete l'impasto in una pirofila e chiudete con un coperchio. Cuocete i primi 20 minuti a 230°C e i successivi 40 minuti a 220°C in modalità statica. Sfornate e raffreddate sempre su una griglia.

Domande frequenti

Quante ore di lievitazione per il pane?

Per la lievitazione del pane serviranno 2 ore o più a seconda della temperatura dell'ambiente. Ponete l'impasto in una ciotola e copritelo con un velo per non farlo seccare. A fine lievitazione, capovolgete l'impasto su un piano infarinato.

Qual è la migliore farina per fare il pane?

La migliore farina per fare il pane fatto in casa è la farina di grano tenero.

Come sapere quando il pane è lievitato?

Per verificare se il pane è lievitato, premete con un dito un lato dell'impasto, facendo una piccola pressione. Se la zona pressata torna su lentamente, l'impasto non è lievitato ancora del tutto.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla