BUONISSIMO
Seguici

Penne al baffo

Le penne al baffo sono un delizioso piatto di mare preparato con polpi, calamari, gamberi e non solo. Un piatto super cremoso, pronto in mezz’ora, con panna, pomodori, finocchietto e una sbuffata di vino bianco. Le penne, d’altro canto, si sposano bene coi primi di mare: provatele anche con la carbonara di salmone.

Come fare le penne al baffo

Le succulente penne al baffo si preparano facendo soffriggere i polpi e i calamari tagliati grossolanamente in una casseruola con olio e aglio, poi si aggiungono vino, pomodoro tritato, sale e pepe. Si passa poi al finocchietto, rosolato con la pasta di acciughe e a cui va unita la panna. In ultimo si lessano al dente le penne, la cui cottura va completata in padella con l’aggiunta dei gamberi. Ecco i passaggi nel dettaglio.

Penne al baffo VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: VERMENTINO DI GALLURA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione10 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Penne 300 g
  • Polpo 200 g
  • Calamari 200 g
  • Gamberi 200 g
  • Aglio 2 spicchi
  • Finocchietto 100 g
  • Panna 150 g
  • Pomodori 150 g
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pasta di acciughe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Penne al baffo

    Mettete in una casseruola con l'olio caldo gli spicchi d'aglio tritati e aggiungete quindi a uno a uno i polpi e i calamari tagliati grossolanamente

  2. Penne al baffo

    Appena iniziano a prendere colore versate il vino, fatelo evaporare e aggiungete il pomodoro tritato, il sale e il peperoncino, proseguendo la cottura per un quarto d'ora

  3. Penne al baffo

    Bollite il finocchietto tagliato a fettine non troppo sottili per una decina di minuti e rosolatelo con della pasta di acciughe, ponete quindi il tutto in padella, aggiungetevi la panna e portate a bollore

  4. penne-al-baffo

    Lessate le penne in abbondante acqua bollente, scolatele ben al dente e unitele in padella aggiungendo anche i gamberi, lasciate cuocere a fuoco lento per qualche altro minuto e servite in tavola dopo aver spolverato con il prezzemolo

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963