BUONISSIMO
Seguici

Spanakopita

Oggi Spanakopita! Non avete capito? Nulla di difficile, anzi! Stiamo parlando di un piatto tipico della tradizione greca, un po’ come l’insalata e la pita, che tutti abbiamo assaggiato almeno una volta.

Noi italiani amiamo la cucina ellenica, tanto da sperimentarla anche qui in Italia nel nostro quotidiano. Un altro esempio è infatti la moussaka, un secondo che di sicuro abbiamo già provato a portare sulle nostre tavole.

Anche quello di oggi è un secondo piatto che assomiglia molto alle nostre tipiche torte salate: contiene spinaci e formaggio, ma anziché essere fatta con la pasta sfoglia è fatta con la fillo, più leggera e friabile.

Ovviamente il formaggio scelto per questo ripieno è la feta greca, ma se volete potete anche integrare con altri tipi di formaggio, come mozzarella o scamorza. Se desiderate una nota croccante potete aggiungere dei pinoli tostati, e per un sentore invece più dolce potete unire un po’ di uvetta.

Vi consigliamo di servire subito la Spanakopita per evitare che perda la sua fragranza, in accompagnamento con la salsa Tzatziki. In alternativa potete conservarla in frigo all’interno di un contenitore per un giorno e poi riscaldarla in forno prima di servirla.11

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Spanakopita
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • NAZIONE: GRECIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. spanakopita-01

    Lavate e sbollentate gli spinaci. Scolateli e lasciateli raffreddare. Poi eliminate l’acqua in eccesso e tritateli grossolanamente.

    Tritate finemente la cipolla e mettetela a rosolare in padella, poi lasciatela da parte.

  2. spanakopita-02

    Mescolate in una ciotola gli spinaci, la cipolla rosolata, l’aneto tritato, la feta a piccoli pezzettini e le uova.

  3. spanakopita-03

    Prendete 3 fogli di pasta fillo e consideratene 2 per la base, 1 o 2 per la parte intermedia e altri 3 per la parte superiore.

    Prendete una teglia e spennellatela con olio evo o con burro fuso, collocate il primo foglio e procedete allo stesso modo anche per il secondo.

  4. spanakopita-04

    Dal terzo foglio in poi non avete più bisogno di spennellare perché verserete l’impasto, distribuendolo anche verso i bordi in modo da non avere una crosta spessa e priva di ripieno. Distribuite quindi il ripieno in maniera uniforme.

    Spennellate ancora con olio o burro. Effettuate delle incisioni sulla superficie e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. Servite tiepida.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963