BUONISSIMO
Seguici

Pomodorini confit

Siete alla ricerca di un antipasto che stuzzichi l’appetito? I pomodorini confit potrebbero darvi grandi soddisfazioni! Si tratta di ciliegini caramellati, cotti per qualche ora. Diciamocelo, più avrete pazienza di cuocerli, più restituiranno quel gusto dolce che desideriamo tanto.

Ma perché si chiamano confit? Ve lo sveliamo subito. Come avrete capito questo nome deriva dalla lingua francese e significa “conservato”, per il fatto che questa cottura dolce e lentissima ha il potere di conservare tutti i sapori sia del pomodoro che delle spezie che andrete a unire.

Non è un caso infatti se, oltre a usarlo come antipasto o come contorno, questi pomodorini dolci vengano utilizzati anche per condire primi piatti o, perché no, secondi di pesce. Come per esempio una bella spigola alla ligure oppure un bel piatto di spaghetti ai pomodorini!

Quali pomodori utilizzare? Di sicuro i ciliegini sono i migliori, perché sono già dolci di per sé. Potete scegliere in ogni caso anche altri pomodorini simili, basta che siano piccoli, come ad esempio il datterino o il Piccadilly. Sceglieteli sempre e comunque belli sodi!

Volete cuocerli in padella? No problem! Basta che la padella sia bella ampia e soprattutto antiaderente. Aspettate che lo zucchero si caramelli bene, e voilà, pronti!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pomodorini confit
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di raffreddamento 2h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. pomodorini-confit-01

    Lavate, asciugate e tagliate i pomodorini a metà.

  2. pomodorini-confit-02

    Disponete i pomodorini con la buccia verso il basso su una teglia da forno precedentemente unta con l'olio.

  3. pomodorini-confit-03

    Condite i pomodorini con il sale e un trito di aglio, timo, maggiorana e origano.

    Aggiungete lo zucchero su ciascun pomodorino e versate un filo d'olio.

  4. pomodorini-confit-04

    Cuocete nel forno preriscaldato a 140-150°C per un paio d'ore.

    Una volta che l'acqua sarà evaporata e i pomodorini risulteranno abbrustoliti saranno pronti e potrete servirli come contorno o come condimento.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963