BUONISSIMO
Seguici

Caponata di carciofi

La caponata di carciofi si realizza pulendo e tagliando a spicchi i carciofi cuocendoli in un tegame con olio, sale e pepe. Leggi tutta la ricetta ed i semplici passaggi.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Caponata di carciofi
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: FRASCATI BIANCO SECCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione35 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Caponata di carciofi

    Private i carciofi delle foglie esterne più dure e delle punte, tagliate a spicchi e poneteli, a mano a mano, in una ciotola con acqua acidulata con il succo di limone. Quindi scolateli.

  2. Caponata di carciofi

    In un tegame versate 2 cucchiai d'olio, aggiungete gli spicchi di carciofo, rosolate per 2 minuti, aggiungete 3 cucchiai d'acqua, sale e pepe appena macinato ecuocete, a tegame coperto e a fuoco moderato, per 10-15 minuti.

  3. Caponata di carciofi

    Nel frattempo scottate i pomodori in una casseruola con acqua in ebollizione, scolate, pelateli, privateli dei semi, dell'acqua di vegetazione e passateli al passino.

  4. Caponata di carciofi

    Pulite le coste di sedano privandole degli eventuali filamenti, lavatele e lasciate cuocere a vapore per 10 minuti circa; quindi scolate e tagliate a dadini.

  5. Caponata di carciofi

    Snocciolare le olive verdi, lavarle e tagliatele a pezzetti.

  6. Caponata di carciofi

    Lavare sotto acqua corrente i capperi. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

  7. Caponata di carciofi

    Mettete la cipolla in un tegame con l'olio rimasto e appassite senza lasciarla dorare, aggiungere i pomodori passati, i dadini di sedano, sale e pepe appena macinato e cuocete per 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.

  8. Caponata di carciofi

    Unite quindi le olive, i capperi, l'aceto, lo zucchero e continuare la cottura per 2-3 minuti coperto a fuoco moderato.

  9. Caponata di carciofi

    Distribuire i carciofi sul piatto di portata, irrorarli con la salsa preparata e farli raffreddare. Infine decorare, a piacere, con qualche ciuffetto di prezzemolo riccio.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963