BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti al nero di seppia

Gli spaghetti al nero di seppia sono un classico e raffinato primo piatto noto ovunque, ma le cui origini ci portano in Sicilia. Si tratta di un primo piatto di mare unico e irresistibile, in cui il tipico colorito degli spaghetti è dato dall’inchiostro delle seppie, opportunamente conservato in fase di preparazione. Se lo amate particolarmente, provate anche le trenette con calamaretti.

Come fare gli spaghetti al nero di seppia

I saporitissimi spaghetti al nero di seppia si preparano pulendo accuratamente le seppie e conservando l’inchiosto, quindi mettendo i pomodori a bollire in acqua, spellandoli e tritandoli grossolanamente. Si prepara poi un soffritto con olio, aglio e cipolla e si aggiungono le seppie, i pomodori e le vescichette con l’inchiostro, che serviranno a condire gli spaghetti lessati ben al dente. Ecco tutti i passaggi della ricetta.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Spaghetti al nero di seppia
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Cilento DOC Bianco
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: Sicilia
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione30 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Spaghetti al nero di seppia

    Pulite minuziosamente le seppie conservando l'inchiostro, quindi procedete a lavarle accuratamente sotto l'acqua corrente e separate i tentacoli e le sacche. Mettete i pomodori nell'acqua in bollitura, quindi toglieteli e metteteli sotto l'acqua corrente procedendo in seguito a spellarli e a tritarli grossolanamente.

  2. Spaghetti al nero di seppia

    Prendete ora la cipolla, affettatela sottilmente e procedete a tritare anche lo spicchio dell'aglio mentre porterete a calore l'olio in un tegame dove porrete aglio e cipolla. Aggiungete ora le seppie mescolando con cura, insaporite e versate in seguito i pomodori e quindi le vescichette contenenti inchiostro, proseguite la cottura per 20 minuti.

  3. 158209481_s

    Nel frattempo lessate gli spaghetti in acqua salata. Una volta pronti gli spaghetti conditeli con il sugo preparato e i pezzettini di seppia, quindi spolverate con il prezzemolo e servite immediatamente in tavola. decorate con basilico pomodirini freschi o code di gambere. A vostro piacimento.

Domande frequenti

Che sapore hanno gli spaghetti al nero di seppia?

Gli spaghetti al nero di seppia hanno un sapore delicato. Questi presentano un leggero gusto di mare e, nonostante siano particolarmente sapidi, hanno anche un sentore iodato.

Come si conserva il nero di seppia?

Il nero di seppia può essere conservato per un paio di giorni in frigorifero, in un contenitore ermetico. In alternativa può essere conservato in freezer, in una ciotola di vetro sigillata con la pellicola alimentare, e va consumato entro 2 mesi.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963