BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti alla carrettiera

Gli spaghetti alla carrettiera si cucinano affettando i funghi mentre scalderete l’olio per aggiungervi il guanciale e l’aglio, da eliminare appena dorato e per aggiungervi quindi i funghi, sale e pepe. Scopri tutti i passaggi della ricetta.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Spaghetti alla carrettiera
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: SANGIOVESE D'APRILIA DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Spaghetti alla carrettiera

    Mondate i funghi, puliteli leggermente con un panno umido e affettateli.

  2. Spaghetti alla carrettiera

    Scaldate l'olio in un tegame, aggiungetevi il guanciale e lo spicchio d'aglio schiacciato, eliminandolo non appena sarà dorato. Unitevi i funghi.

  3. Spaghetti alla carrettiera

    Salate e pepate, mescolate con un cucchiaio di legno, lasciate insaporire per 4 minuti, poi aggiungete la ventresca sgocciolata e sbriciolata. Continuate la cottura per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  4. Spaghetti alla carrettiera

    Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Versateli nella zuppiera, conditeli con l'intingolo ben caldo e mescolate con cura. Pepate abbondantemente e servite.

Consigli

Con il termine "ventresca" si indica il tonno sott'olio ricavato dalla carne bianca e molto pregiata del ventre del pesce.

Domande frequenti

Dove nascono gli spaghetti alla carrettiera?

Gli spaghetti alla carrettiera sono un tipico primo piatto siciliano. Il suo nome deriva dagli antichi carrettieri, che lo preparavano con prodotti che si potevano conservare facilmente: questa caratteristica permetteva loro di consumarli anche in viaggio.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963