BUONISSIMO
Seguici

Falsi magri di Monlue

I falsi magri di Monluè si preparano lessando le foglie più grandi della verza per poi farcirle con un trito di salsiccia, formaggio, pane, noce moscata e completare la cottura in forno. Ecco i passaggi dei falsi magri di Monluè.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Falsi magri di Monlue
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: CLASTIDIO ROSSO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: LOMBARDIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Falsi magri di Monlue

    Staccare dalla verza le otto foglie più grandi e scottarle poi per pochi attimi in abbondante acqua bollente salata. Stendere le foglie su un piano e lasciarle raffreddare.

  2. Falsi magri di Monlue

    Sminuzzare la salsiccia, mescolarla alla carne trita unendo formaggio, mollica di pane precedentemente rammollita nel latte e strizzata, prezzemolo, aglio, un pizzico di noce moscata e le uova intere. Mescolare l'impasto, regolarlo con sale e pepe, quindi distribuire il tutto sulle otto foglie di verza.

  3. Falsi magri di Monlue

    Arrotolare ogni foglia intorno al ripieno cercando di chiuderle bene con il filo di cotone. Sistemare gli involtini in un tegame da forno con l'olio d'oliva e la cipolla tritata e passarli in forno caldo per circa dieci minuti, unire i pomodori sminuzzati, un mestolo di brodo e pochissimo sale. Proseguire la cottura senza rigirare gli involtini.

  4. Falsi magri di Monlue

    Bagnarli ogni tanto con il liquido di cottura. Trenta minuti circa di forno saranno sufficienti per completare la cottura.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963