BUONISSIMO
Seguici

Arroz con leche planchado

L’arroz con leche planchado si realizza cuocendo il riso in casseruola con sale a fuoco lento, successivamente verrà aggiunto il latte riscaldato, la buccia di limone, zucchero e burro, lasciando cuocere e mescolando spesso. Aggiungeremo il brandy, il tuorlo, cannella e ancora del burro proseguendo la cottura per poi servirle la preparazione una volta che si sia raffreddata.

Arroz con leche planchado VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCATO DI PANTELLERIA
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: SPAGNA
  • TEMPO: 1h 30m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso 250 g
  • Zucchero 250 g
  • Zucchero q.b.
  • Latte intero 1 l
  • Brandy spagnolo 1 bicchierino
  • Tuorlo 1
  • Cannella 1 stecca
  • Limone 1
  • Burro 50 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Arroz con leche planchado

    Mettete il riso in una casseruola, coprite con l'acqua fredda, unite un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco lento (senza mescolare) fino alla completa evaporazione dell'acqua.

  2. Arroz con leche planchado

    A questo punto aggiungete il latte scaldato (tenendo da parte 1/2 bicchiere), la buccia grattugiata di limone precedentemente lavato, lo zucchero e metà del burro. Lasciate cuocere per 30 minuti mescolando spesso.

  3. Arroz con leche planchado

    Trascorso questo tempo aggiungete il brandy, il tuorlo sbattuto leggermente con il latte tenuto da parte, la cannella ed il burro rimasto.

  4. Arroz con leche planchado

    Lasciate cuocere per altri 30 minuti, sempre mescolando, quindi togliete la cannella e versate questa crema densa direttamente nelle coppe.

  5. Arroz con leche planchado

    Cospargete la crema con tanto zucchero in polvere e passatela al grill nfin a che lo zucchero formi una crosticina marroncina. Lasciate riposare e servite fredda. se non volete fare la crosticina di zucchero potete sempre guarnire con una spolverata di cannella.

Consigli

Tra l'VII e il IX secolo la cucina spagnola risente l'influenza della dominazione araba. La pasticceria in particolare, con le novità dello zucchero, del riso, dei canditi e delle acque profumate di arancio, rosa ecc. assume un tono più vario e raffinato.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963