BUONISSIMO
Seguici

Coda alla vaccinara

La coda alla vaccinara si prepara lasciando in ammollo la coda di bue prima di lessarla per qualche ora e cuocerla con i pomodori e gli altri ingredienti per altre 4 ore Ecco i passaggi della coda alla vaccinara.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Coda alla vaccinara
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: MONTEPULCIANO D'ABRUZZO DOC
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 50 min di preparazione 4h di ammollo 4h 20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per completare

Preparazione

  1. Coda di bue: caratteristiche, valori nutrizionali, benefici

    Fate spurgare la coda di bue, tagliata a pezzetti per 4 ore in acqua abbondante e fredda. A parte, mondate le verdure: carota, sedano, tagliate a pezzetti. Sbucciate la cipolla e tagliatela a pezzetti. Sbucciate anche l'aglio. A parte mettete l'uvetta in ammollo.

  2. Coda di bue alla vaccinara

    In una padella antiaderente a fuoco vivo fate rosolare la carne con un po; dinolio fino a quando non sara' dorata su tutti i lati. A parte in una casseruola fate andare, sempre a fuoco vivo, le verdure con lo strutto e il lardo. Aggiungete la carne. aggiustate di sale e pepe e continuate arosolare aggiungendo vino bianco. Controllate la cottura della carne, se necessita aggiungete un poco di acqua. Quando il vino sara' evaporato.

  3. Isolated pan with oxtail stewed vaccinara

    Unite la passata di pomodoro, se gradite aggiungete un pizzico di noce moscata(opzionale). Coprite e continuate la cottura a fuoco basso per circa 4 ore. La carne sara' pronta a quando inizia a staccarsi dalle ossa. La salsa di pomodoro dovrà restringersi ma non troppo. Nel caso sia troppo asciutta aggiungete un po' d'acqua.

  4. Blanched celery in a colander in ice water

    In una padella sul fuoco fate tostare i pinoli. Una volta completato spegnete e tenete da parte.  Sedano a guarnire: rimuovete i fili dal sedano con un pelapatate. Tagliate il sedano a pezzetti. Sbollentateli in acqua salata e freddate subto in acqua e ghiaccio. Scolate e tente da parte.

    Una volta levato dal fuoco aggiungervi i pinoli e l'uva sultanina leggermente ammollata in precedenza. Versare con molta cura in un piatto concavo ben caldo e servire subito.

  5. Isolated Dish with a portion of oxtail stewed vaccinara

    Aggiungete il sedano, l'uvetta scolata alla coda in casseruola. Cuocete per circa 2 minuti. Spegnete il fuoco. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Trasferite su piatto fondo e decorate con pinoli.

Consigli

La ricetta della coda alla vaccinara ha come ingrediente principale la coda di bue, non sempre reperibile presso le macellerie di fiducia, conviene quindi prenotarla in anticipo.Dati i lunghi tempi per la preparazione della coda alla vaccinara si consiglia di iniziarne per tempo la preparazione o farla il giorno prima.

Domande frequenti

Perché si chiama coda alla vaccinara?

La "coda alla vaccinara" si chiama così perché era il macellato destinato ai vaccinari del Rione Regola, quartiere in cui è nata la ricetta.

Quale vino abbinare alla coda alla vaccinara?

Uno dei vini migliori da abbinare alla coda alla vaccinara è il Montepulciano d'Abruzzo.

Che parte è la coda alla vaccinara?

La coda alla vaccinara è la coda di bue o di vitello.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963