BUONISSIMO
Seguici

Lenticchie in umido

Le lenticchie in umido si preparano cuocendo le lenticchie, ammollate in precedenza in acqua per almeno 12 ore, in un soffritto di olio e pancetta e poi stufandole nel brodo. La ricetta è semplice e il contorno che ne ricaverete è molto nutriente e sano. E’ l’abbinamento ideale per il zampone o il cotechino, ma nulla vieta di mangiare le lenticchie in umido anche non a Capodanno. Ecco i passaggi per le lenticchie in umido.

Lenticchie in umido VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: SANGUE DI GIUDA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: MOLISE
  • TEMPO: 12h di ammollo 1h 10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Lenticchie 300 g
  • Pancetta 100 g
  • Cipolla 1
  • Concentrato di pomodori q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Brodo di carne q.b.

Preparazione

  1. Lenticchie in umido

    Mettete in ammollo per una notte intera le lenticchie ricoprendole di acqua tiepida.

  2. Lenticchie in umido

    Il giorno dopo sciacquatele bene, insaporitele in un soffritto di olio, pancetta tritata e cipolla poi aggiungete il concentrato di pomodoro e portatele a cottura lentamente stufandole nel brodo.

  3. Lenticchie in umido

    Aggiungete un mestolo di brodo man mano che si asciuga: servirà circa un'ora. Servitele calde o tiepide, possono anche costituire un ottimo accompagnamento per cotechino o zampone.

Consigli

Se volete insaporire ulteriormente le lenticchie in umido, potete aggiungere nel soffritto della melanzana tagliata a listerelle e un cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Ovviamente se usate le lenticchie secche la ricetta viene più buona, ma volendo potete ricorrere a quelle in scatola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate