BUONISSIMO
Seguici

Braciole al vino rosso

Le braciole al vino rosso si preparano realizzando la panna acida con yogurt, panna e succo di limone, mentre si lesseranno le patate servendole calde a pezzetti con la carne rosolata e condita dalla salsa. Ecco i passaggi delle braciole al vino rosso.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Braciole al vino rosso
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: LAGREIN ROSSO
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: TRENTINO-ALTO ADIGE/SüDTIROL
  • TEMPO: 20 min di preparazione 2h di riposo20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la panna acida

Preparazione

  1. Braciole al vino rosso

    Preparate la panna acida: versate la panna in una ciotola e mescolatela con lo yogurt ed il succo di limone; coprite la ciotola e non muovetela fino all'uso. Lessate le patate, sbucciatele, tagliatele a pezzi e tenetele in caldo fino al momento di servire.

  2. Braciole al vino rosso

    Appiattite la carne con un batticarne, salatele e passatele nella farina. Tritate finemente i cipollotti e fateli rosolare nel burro con la paprika; aggiungete le fettine e proseguite per 10 minuti con la cottura. Versate il vino rosso e fatelo sfumare per un minuto a fuoco alto.

  3. Braciole al vino rosso

    Versate la panna acida sulla carne e lasciate sul fuoco il tempo di scaldare l'intingolo. Accomodate le braciole su un piatto di portata preriscaldato e servitele contornate dalle patate.

Consigli

Generalmente le scaloppine di vitello si ricavano da fesa e noce. La fesa è un taglio pregiato del quarto posteriore del bovino, cosiccome la noce che si ricava dai muscoli della parte anteriore della coscia che si attaccano sul femore.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963